Catania: San Berillo, la nuova piazza intitolata a Goliarda Sapienza

di Agnese Maugeri, foto servizio di Vincenzo Musumeci

CATANIA – La “nuova” piazza delle Belle situata nello storico e denigrato quartiere di San Berillo, è stata intitolata a Goliarda Sapienza.

Scrittrice e attrice catanese, nata nel quartiere di San Berillo, dalla tormentata e complessa vita, è l’autrice del libro “L’arte della Gioia” pubblicato postumo. Figlia di un burbero avvocato socialista e di una sindacalista lombarda con problemi di instabilità mentale, Goliarda è una donna che ha conosciuto le atrocità dei manicomi, finita in carcere per furto ha vissuto al limite, sul bordo di un pozzo ideale che l’ha sempre vista lontana dalle tante macchinazioni politico e sociali.

L’Intitolazione  è stata fortemente voluta dalle associazioni “Voltapagina” e “Se non ora quando”. Il sindaco di Catania Enzo Bianco, alla presenza dell’assessore all’Urbanistica e al Decoro urbano Salvo Di Salvo ed a quello alle Attività produttive Angela Mazzola, ha inaugurato la piazza nel cuore del caratteristico quartiere di San Berillo: “In questo luogo – ha affermato Bianco – ho tanti ricordi e bellissime emozioni. La riqualifica della piazza significa recuperare un pezzo di San Berillo, un quartiere che rivive”.

Per l’occasione l’attrice Valeria Roccella  ha letto un brano tratto dalle splendide opere di Goliarda Sapienza; presenti all’incontro  il direttore dell’Accademia di Belle Arti Virgilio Piccari, il presidente della Scuola Edile catanese Giuseppe Piana, il direttore della Scuola Edile Giacomo Giuliano, il direttore dell’Istituto Penale per i Minorenni di Catania Maria Randazzo, il presidente della Prima Municipalità Salvatore Romano con i consiglieri circoscrizionali e le associazioni della Fabbrica del Decoro.

La piazza è stata riqualificata nell’ambito del programma “CataniaAgorà – Fabbrica del Decoro” effettuato dall’assessorato all’Urbanistica, con opere di Urban Art realizzate dall’artista Marco Mangione dell’Accademia che richiamano le tradizioni e le radici culturali del quartiere di San Berillo. I lavori di riattamento sono stati realizzati dall’Ente Scuola Edile grazie all’operato dei giovani dell’Istituto Penale per i minorenni.

Nel corso dell’intitolazione è stata  anche anticipata la manifestazione del Pop Up Market che si terrà oggi e domani in loco,  con la presenza degli artisti della sezione #popupart gestita da Daniele Spitaleri: Rossana Platania, Rita Cannatella, Annamaria Duello, Alessandra Di Dio, Andrea Egitto, Nancy Palmieri, Giuseppe Palumbo, Stella Taverna e Luca Prete.

Pop Up Market  sarà infatti il primo evento ospitato nella rinnovata piazza, organizzato da Sara Spampinato, che si svolgerà  dalle 18,00 alle 00,30 e dalle 17,00 alle 00,00; diventato un appuntamento di culto per gli appassionati del genere, curiosi e turisti.

Saranno  presenti oltre quaranta espositori, sei mostre d’arte e un’istallazione e ancora, food, beverage, design, handmade, oggettistica, riciclo creativo, accessori e curiosità di ogni genere realizzati dai migliori makers siciliani, vintage di qualità. A questa particolare summer edition saremo presenti anche noi di Sicilia Journal !

Agnese Maugeri

Foto Servizio: Vincenzo Musumeci

Scrivi