Arriva la sentenza della Giustizia Sportiva sul caso Catania: i rossazzurri sono stati retrocessi in Lega Pro con 9 punti di penalità. Ridotta dunque di 3 punti la penalizzazione precedentemente inflitta al Catania in primo grado.

Ai 9 punti saranno da aggiungere almeno altri 2 per gli inadempimenti nei pagamenti della passata stagione.

Il Catania dovrà ripartire dunque con una penalizzazione pesante il prossimo campionato di terza serie. Anche il Teramo, coinvolto in altre indagini è stato retrocesso in Lega Pro, con penalizzazione di 6 punti così come il Savona, “ripescato” dalla Serie D (in cui era stato spedito dopo la prima sentenza)

Saranno adesso ripescate in Serie B, Virtus Entella e Ascoli.

Scrivi