Domenica 21 settembre, alle ore 17 presso l’Hotel Sheraton di Catania, verrà presentato “Sottobosco”, il nuovo romanzo di Simona Castiglione (Ratio et Revelatio Publishing).Simona-castiglione-620x350

Durante la presentazione, introdotta da Alessandro Russo, ci saranno gli interventi di Elvira Seminara, gli intermezzi musicali del Duo Acustico Ars Nova (Torquato Tricomi e Pippo Garozzo) e le letture di Davide Gullotta.

Simona Castiglione  insegna lettere a Padova. Scrive per diverse testate (Il Gazzettino, MilanoMetropoli) e si è occupata della traduzione di classici greci e latini con testo a fronte per Mondadori. Ha curato, come lessicografa, la prima edizione del Dizionario di base della lingua italiana di Tullio De Mauro (Paravia).10274299_10203725172991374_1004764297509567875_n-copia

Il libro. Due donne. Due paesi: Italia e Moldova. Due infanzie: l’una alle pendici di un vulcano che arrossa le notti estive, l’altra al limitare di un bosco che custodisce il mistero di una presenza. Due vite che intrecciano un femminile fatto di maternità bramata, patita, taciuta, negata; un femminile archetipale di lupi, erbe curative, maree, sogni e magie, attese e delusioni. E fra le due donne, a separarle prima e a unirle poi indissolubilmente, la Storia coi suoi meccanismi ineludibili, schiaccianti, spesso incomprensibili per chi li vive sulla propria pelle: la guerra, l’emigrazione, la crisi economica, il fallimento. Un appassionante racconto sulla forza salvifica della sorellanza, dell’integrazione e del rinnovamento. Un romanzo a due voci che mescola realismo e fiaba, ritratti psicologici profondi e squarci di realtà sociale, in una lingua piana e sofisticata che si alza a tratti in un lirismo rarefatto ed emozionante.

Scrivi