Dalle 10 alle 18 esibizioni di giocolieri, maschere eartisti da strada, ma anche di una banda musicale. Previste manifestazioni di pattinaggio, danza moderna, di trekking urbano e le consuete passeggiate in bici e a piedi. Ci saranno anche dei mercatini con intrattenimento per bambini e giovani e tanta musica. Come al solito si potrà raggiungere il Lungomare gratuitamente grazie ai bus dell’Amt parcheggiando l’auto nella zona di viale Raffaello Sanzio

catania – Secondo le previsioni, nonostante il maltempo di questi giorni, domenica dovrebbe tornare il sole su Catania, in tempo per la prevista chiusura al traffico delLungomare, con la possibilità dunque per le famiglie catanesi di trascorrere qualche ora all’aria aperta passeggiando e divertendosi. Sì, perché il programma della manifestazione è ricchissimo di appuntamenti. Ovviamente, qualora le condizioni atmosferiche non dovessero essere buone o parti della città non dovessero essere in sicurezza, la manifestazione sarà rimandata di una settimana.

Dalle 10 alle 18 sono infatti previsti esibizioni di giocolieri, maschere e artisti da strada, ma anche di una banda. Ci sarà poi una sorta di Festival del pattinaggio,esibizioni di danza moderna, appuntamenti di trekking urbano, la presenza dell’Autobooks e, naturalmente, le consuete passeggiate in bici e a piedi. Ma ci saranno anche dei mercatini con intrattenimento per bambini e giovani e tanta musica.lungomare

“Come al solito – ha spiegato l’assessore alla Viabilità Rosario D’Agata – si potrà raggiungere il Lungomare gratuitamente grazie ai bus dell’Amt parcheggiando l’auto nella zona di viale Raffaello Sanzio. E all’interno del Lungomare ci sarà il trenino turistico”.

“Siamo certi – ha aggiunto l’assessore alle Attività produttive Angela Mazzola – che sarà una bella festa, con tutte le attrazioni che abbiamo previsto. E stiamo già lavorando all’edizione di dicembre per far diventare questo appuntamento sempre più ricco grazie al coinvolgimento di decine di associazioni”.

E ci saranno anche federazioni sportive come la Fihp, la Federazione italiana hockey epattinaggio, che dalla piazza Nettuno ai Portici della Tavernetta proporrà a partire dalle 10 esibizioni di atleti nelle specialità corsa (con leassociazioni Galatea Acireale, Fulgor Puntese, Diavoli Rossi e Roller Fenix), freestyle (CiTy in Freestyle), hockey (Catania Flames) e pattinaggio artistico (Il Pattino, Winner Sicilia, Winner Catania e Blue Angels).  Ci sarà anche il gruppo Total Roller, cheproporrà una passeggiata.

All’interno del Monumento ai Caduti, sempre dalle 10, è prevista un’esibizione di parkour – disciplina metropolitana natain Francia agli inizi degli anni Novanta e che consiste nel supere, acrobaticamente, ogni genere d’ostacolo – a cura della NhexParkour&Freerunning Academy.  Sarannoinvece itineranti le esibizioni dei gruppi di danza Capoeira Catania e Power Jumpers. L’associazione Etna ‘Ngeniousa proporrà inoltre una passeggiata culturale di due ore. L’ appuntamento è in piazza Europa alle 15. 

Ci sarà,naturalmente, la solita ciclopedalata con le associazioni Ruote Libere, Lungomare Liberato, Mobilità e Civiltà Catania e Ripuliamo il Lungomare. Quest’ultima associazione ha dato appuntamento ai suoi aderenti – un centinaio, ma chiunque potrà partecipare – alle 10 in piazza Nettuno per una pulizia straordinaria della scogliera con il supporto logistico del Comune che fornirà guanti, rastrelli, scope etc.

Ci saranno inoltre, di fronte alla Tavernetta, Agorà Eventi e Artea Eventi, un mercatino e attività ricreative Family Village per bambini e bambine, e sul prato di fronte al Monumento ai Caduti, quel Pop up market che tanto successo ha riscosso in Pescheria.

Ma il clou delle manifestazioni sarà rappresentato dalle esibizioni itineranti degli artisti da strada dell’associazione Gammazita, le maschere itineranti di Snake eventi, gli acrobati del  Trampolaio matto. E naturalmente della Banda musicale del maestro Virgillito che partirà alle 11,30 da Ognina per raggiungere piazza Nettuno alle 12 e concludere il percorso a partire dalle 12.30 nella zona del monumento ai  Caduti.

Scrivi