La dirigenza del Catania continua la sua opera di sfoltimento dell’organico. Arriva l’ufficialità attraverso il sito web del Carpi: Martinho non è più un giocatore rossazzurro. L’esterno brasiliano, arrivato a titolo definitivo lo scorso anno tra l’entusiasmo generale (dopo qualche anno tra prestiti e comproprietà), tra infortuni e la situazione particolare della squadra non ha reso al meglio. Martinho rescinde il suo contratto con il sodalizio etneo e firma per tre anni con gli emiliani che ci prendono gusto: dopo Spolli, anche l’ex Verona e Cesena arriva senza sborsare neanche un euro alla società catanese. Per il Catania un altro contratto oneroso messo via per non gravare sulle casse di una squadra che quasi certamente ripartirà dalla Lega Pro.

Questo il comunicato del Carpi:

” Il Carpi F.C. comunica l’ingaggio del calciatore Raphael Martinho, svincolatosi dal Calcio Catania. Il centrocampista brasiliano ha firmato un contratto che lo legherà ai colori biancorossi per le prossime tre stagioni.

Martinho in Italia ha vestito le maglie di Catania, Cesena e Verona e vanta oltre 100 presenze tra Serie A, Serie B e Tim Cup”.

Scrivi