lungomare 4CATANIA – Ha compiuto un anno il “Lungomare liberato”. La grande isola pedonale era stata infatti istituita dal sindaco Enzo Bianco, anche su sollecitazione di alcune associazioni, domenica primo giugno 2014. Da allora la manifestazione è cresciuta, con picchi di 30.000 presenze, e attorno a essa si è sviluppato un movimento spontaneo che ha portato in strada la creatività, il divertimento e la solidarietà.

“Non poteva essere un compleanno migliore: è stato davvero bello vedere tante famiglie andare al mare al Solarium di Ognina in bicicletta”, ha commentato ieri mattina Bianco. “Tanti catanesi ci hanno raccontato come sia piacevole attraversare il Lungomare senza auto per il silenzio che consente di ascoltare le voci umane e della natura e per il profumo della brezza marina che si respira. Tanti Catanesi ci hanno chiesto che l’isola pedonale fosse istituita con maggiore frequenza. Ho risposto che prima della fine di giugno ci sarà un altro Lungomare Liberato. Naturalmente, poiché comincia a far caldo, dalla prossima volta la manifestazione si svolgerà nel pomeriggio e fino alle 22″.

ø;

Anche ieri il programma è stato ricco di iniziative: animazione e spettacoli per bambini, danza, mercatini, giocolieri e poi gruppi di volontari impegnati in diversi settori, dalla donazione del sangue alla sensibilizzazione contro i pregiudizi sull’orientamento sessuale, alla ricerca di famiglie disposte a ospitare cuccioli. E ancora, come al solito, l’Autobooks del Comune di Catania e le attività delle associazioni di ciclisti e rotellisti.

Da sottolineare inoltre come molti cittadini abbiano approfittato del collegamento tra il Lungomare e il parcheggio Sanzio, che la domenica è gratuito così come le navette dell’Amt, per raggiungere il solarium.

Scrivi