Appuntamento alla terza edizione alle 18 di sabato in piazza Università

Catania – Una sindrome comportamentale causata da un disordine dello sviluppo che, secondo recenti statistiche, colpisce un bambino ogni 100 nati, con esordio nei primi 3 anni di vita. Parliamo di “autismo”, un patologia che incide, alterandole, su diverse aree dello sviluppo: dalla comunicazione verbale e sociale al gioco, passando per la capacità d’interazione e investendo l’autonomia personale.

Per sensibilizzare sul tema, sabato 5 aprile dalle ore 18.00, si svolgerà in piazza Università a Catania la terza edizione della Fiaccolata per la dignità autistica organizzata dall’Associazione Autismo Oltre Onlus.

«È una condizione di non autosufficienza molto diffusa, su cui regna disinformazione e isolamento. Porteremo l’autismo in piazza per aumentarne la consapevolezza, garantendo alle persone autistiche dignità, opportunità e certezza dei diritti e per sollecitare le istituzioni ad adottare politiche più incisive sul tema», sottolineano gli organizzatori di Autismo Oltre, associazione fondata su iniziativa di 23 famiglie, che oggi conta oltre 60 associati, raccogliendo anche l’interesse di operatori e specialisti.

La manifestazione, presentata dalla giornalista Carla Previtera, alternerà testimonianze di genitori, interventi di professionisti e rappresentanti delle istituzioni sul tema, a momenti di spettacolo e proiezione di video sui vari step dell’autismo (prima della diagnosi, prima infanzia, adolescenza e “dopo di noi”) fino al momento simbolico della fiaccolata. «Non posso fare tante cose, ma posso farne delle altre. Se mi aiuti, insieme, ne faremo di più». Un pensiero di un genitore dell’associazione che riassume bene la mission e i temi che Autismo Oltre porterà all’attenzione in occasione della manifestazione: migliore qualità di vita per le persone affette da autismo; aiuto alle famiglie nella difesa dei diritti; promozione dell’integrazione scolastica e professionale; informazioni e conoscenze adeguate, anche sulle terapie utili; inserimenti lavorativi dei soggetti con autismo; promozione di iniziative per la realizzazione di strutture per il “dopo di noi”.

In occasione della fiaccolata l’associazione rilancerà anche per questa terza edizione l’iniziativa “Limoni per l’autismo”, in collaborazione con la Confcommercio Catania e con la Confederazione Italiana Agricoltori Catania, con la distribuzione di reticelle di agrumi, il cui ricavato sarà utilizzato a finanziare le attività dell’associazione”.

ESTERNObrochureautismoeoltre

INTERNObrochureautismoeoltre

Scrivi