CATANIA – Nel pomeriggio di ieri personale della Polizia di Stato ha posto in stato di fermo il pregiudicato Indorato Filippo (cl.1965), ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata e continuata.Personale della Sezione IV – “Contrasto al Crimine Diffuso”, durante servizi volti alla repressione delle rapine ai danni di varie attività commerciali, transitando per via Plebiscito, ha notato un individuo che si trovava nei pressi di una farmacia con atteggiamento circospetto.

Questi, alla vista della pattuglia, ha provato ad allontanarsi frettolosamente dal luogo, ma è stato immediatamente bloccato e sottoposto a un controllo durante il quale gli agenti hanno ritrovato addosso all’uomo un taglierino. Da qui il sospetto che il pregiudicato fosse in procinto di commettere una rapina proprio ai danni della farmacia nei cui pressi si era appostato.

Il fermato, pertanto, è stato condotto presso gli uffici della Squadra Mobile, dove sono state esaminate le immagini relative ad alcune rapine commesse in questo capoluogo nel decorso mese di aprile. Grazie alla visione dei filmati, il malvivente è stato riconosciuto quale responsabile di 6 rapine, cinque perpetrate ai danni di farmacie e una di un ufficio postale, tutti ubicati nella zona compresa tra via Plebiscito  e Corso Sicilia.
Iddorato agiva sempre da solo ed armato di taglierino. Il fermato condotto presso il carcere di “Piazza Lanza”.

INDORATO  Filippo classe 1965

Scrivi