Catania. “ Le bizzarrie di Bianco continuano a stupire” E’ un fiume in piena Luciano Zuccarello, dirigente nazionale di Fratelli D’Italia. Oggetto del suo disappunto, il primo cittadino Enzo Bianco, da lui ribattezzato “un mago Merlino dei tempi moderni”. A provocare le polemiche, la giornata di ieri dedicata al Lungomare Liberato. Liberato senza un’adeguato preavviso a quanto pare, e che a causa di questa scellerata decisione avrebbe causato non pochi disagi ai cittadini.
“Ancora una volta un esperimento del sindaco Enzo Bianco, e della sua giunta fa infuriare i catanesi. Hanno proposto oggi, terza domenica del mese di ottobre, un’isola pedonale inaspettata e non prevista dal calendario degli esperimenti programmati”.
“Infatti la chiusura da Piazza Europa a Ognina ha generato il caos. I nostri concittadini ei residenti nella zona interessata – aggiunge Zuccarello – credo che abbiano il diritto di conoscere per tempo i provvedimenti della amministrazione sulla chiusura del lungomare!”.
“Non è giustificabile il ritardo – attacca l’esponente di FDI – avuto nella comunicazione alla città che oltre al caos nel traffico ha creato anche la beffa delle multe e della rimozione della auto regolarmente posteggiare .Continua “la non politica per città “da parte della amministrazione del sindaco Bianco e di tutta amministrazione”.
Nicoletta Castiglione

Scrivi