di Marco Spampinato

ACIREALE – E’stato presentato a Palazzo del Turismo il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione del Carnevale di Acireale. Il nuovo presidente e’ Antonio Coniglio, 25 anni, studente, componente del comitato CambiAmo Acireale, nominato direttamente dal sindaco Roberto Barbagallo.. “La Fondazione del Carnevale non dovrà occuparsi sono del Carnevale, ma con il primo cittadino, e con l’ausilio dei componenti degli uffici del Turismo, organizzerà il processo turistico-culturale di rilancio, – ha spiegato il neo presidente. C’è bisogno di innovare il format del Carnevale e affrontare la questione della sostenibilità economica, cercando formule di finanziamento che vadano oltre il sostegno pubblico, e contemporaneamente, chiedendo alla Regione che il Carnevale acese, abbia il sostegno che merita”.

“Il nuovo Cda è composto da giovani e da tante donne che oltre ad avere competenze e professionalità contano su idee valide. Ribadisco che l’incarico è a costo zero, ma c’è tanto impegno da parte di tutti i componenti. Gli obiettivi prioritari della Fondazione saranno inevitabilmente il calendario estivo e il Carnevale estivo, ormai alle porte, la rivisitazione del modello gestionale del Carnevale e, altra cosa importantissima, sollecitare la Regione tramite l’onorevole Nicola D’Agostino affinché il Carnevale di Acireale diventi una manifestazione importante e ottenga il riconoscimento che merita,- ha dichiarato iil sindaco Roberto Barbagallo-. Non è possibile che il Carnevale di Acireale, riconosciuto da un sondaggio nazionale come la seconda manifestazione della Sicilia, abbia dalla Regione un finanziamento di 25mila euro, una cifra minima rispetto a manifestazioni ben più piccole. Va riconsiderato anche il modello organizzativo perché oggi il Carnevale costa tanto alle casse comunali e di conseguenza agli acesi. Dobbiamo recuperare le somme attraverso un ticket o un piano parcheggi affinché almeno si raggiunga un pareggio di bilancio”. Con il Presidente Antonio Coniglio lavoreranno sei consiglieri: Guido Bonaventura, 63 anni, avvocato. Santi Coco, 40 anni, grafico. Diana Merlino, 46 anni, architetto. Nicoletta Nicolosi, 46, architetto. Anna Romeo,47, organizzatrice di eventi. Rosita Romeo, 43 anni, consulente energetico Casaclima.

Scrivi