Si terrà Giovedì 5 Marzo 2015 con inizio alle ore 17,00 il Seminario su Arte e Cultura Islamica in Sicilia organizzato dall’Associazione SiciliAntica. Dopo la presentazione di Melina Greco, presidente della sede SiciliAntica di Cefalù e di Alfonso Lo Cascio, della Presidenza Regionale di SiciliAntica, si terrà la conferenza dal titolo: “Testi arabi di Sicilia: geografi, filosofi e poeti’”. La relazione sarà tenuta da Patrizia Spallino, Ricercatrice di Lingua Araba presso Università di Palermo. Il suo ambito di ricerca verte sulla filosofia, teologia e mistica islamica. L’incontro si terrà presso la Fondazione Culturale Mandralisca in Via Mandralisca a Cefalù.

Il periodo della dominazione cosiddetta “araba” in Sicilia è caratterizzato da un fermento culturale che segnerà la civiltà sicula per i secoli a venire. Gli scienziati islamici si definivano hukamà (sapienti) in quanto intellettuali che studiavano tutti i rami del sapere con la finalità di giungere alla conoscenza di Dio. Letteratura, filosofia, teologia, diritto, poesia, geografia rappresentano diverse denominazioni di un unico sapere. La Sicilia diventa terra fertile per lo sviluppo della conoscenza islamica grazie anche al substrato culturale bizantino sul quale gli elementi islamici verranno ad innestarsi.

Coordina il seminario Alfonso Lo Cascio, della Presidenza regionale di SiciliAntica. Ai corsisti sarà rilasciato attestato di partecipazione, utile ai fini del credito formativo per gli studenti degli istituti di istruzione secondaria superiore.

Per iscrizioni: Tel. 0921.423641 Cell. 347.3363088.

Scrivi