di Giuliana Avila Di Stefano

I deputati regionali Nello Musumeci e Gino Ioppolo hanno illustrato durante una conferenza svoltasi nella sede di rappresentanza dell’Ars di Catania, le iniziative promosse al governo Crocetta riguardo il tema “La cenere vulcanica, da rifiuto a risorsa”.

E’ fondamentale che “il governo regionale chieda al Ministero Nazionale della Salute, la costituzione di una commissione scientifica che con le giuste competenze, potrà stabilire con certezza assoluta, se la cenere vulcanica è nociva per i siciliani, esattamente come già si fa con l’amianto o con le centrali in cui si raffina il petrolio”, ha affermato Ioppolo.

“Ormai la cenere vulcanica non è fenomeno raro come un tempo Il problema dev’essere gestito e affrontato senza improvvisazione, con una struttura pronta a gestire l’emergenza”, le parole di Nello Musumeci, che già da Presidente della Provincia di Catania, aveva più volte vissuto il problema.

La mozione presentata all’Ars chiede inoltre di creare un fondo all’interno della Regione Siciliana per lo smaltimento della cenere vulcanica, utilizzarla nell’edilizia, come già alcuni imprenditori fanno e comprendere se può essere impiegata anche nell’agricoltura senza danno per la salute.

Intervista all’On. Nello Musumeci

Scrivi