di Elisa Guccione

CATANIA – È tutto pronto per dare inizio ad una nuova puntata di Insieme, il talk show dei siciliani. Il teatro Abc è gremito di folla in attesa di applaudire gli amati protagonisti di Centovetrine, la soap italiana più longeva: Linda Collini e Jgor Barbazza. Dietro le quinte, tra una foto e una battuta, cerchiamo di conoscerli meglio ripercorrendo alcune tappe salienti della loro carriera senza tralasciare i prossimi impegni professionali.

-Sono passati un po’ di anni dagli esordi di Miss Italia per Linda Collini e la conduzione di Sanremolab per Jgor Barbazza. Da allora la vostra vita è stata travolta da importanti e piacevoli cambiamenti.

(ridono)
“È cambiata tanto. L’esperienza di Miss Italia è stata molto importante, perché quell’estate vissuta come un gioco  ha trasformato la mia vita. Sono la reale testimonianza, che la vita può cambiare in un attimo – incalza Jgor Barbazza – non potrò mai dimenticare quando il produttore esecutivo di Centovetrine mi chiamò dicendo: “Jgor è seduto? Non svenga, perché lei sarà il nuovo protagonista di Centoventrine”. Un’esperienza che mi ha scombussolato, innegabilmente, la vita positivamente”.

ph Vincenzo Musumeci

ph Vincenzo Musumeci

-Nel 2008 Linda Collini dà vita al personaggio di Cecilia Castelli, mentre l’anno successivo Jgor Barbazza entra a far parte del cast interpretando Damiano Bauer. Ormai la gente vi chiama con il nome dei vostri personaggi, siete entrati prepotentemente nel quotidiano delle persone …

“Siamo fieri di questo, perché ormai facciamo parte della vita di tanti. Vogliamo bene a Cecilia e Damiano – riprende la parola Linda Collini – e con il passare del tempo gli autori hanno preso spunto anche di alcune caratteristiche del nostro carattere.  Grazie a questa soap abbiamo avuto la possibilità di interpretare più ruoli contemporaneamente – continua Jgor Barbazza – perché ho vissuto delle situazioni molto particolari e di grande tensione. È, indubbiamente, un aspetto molto stimolante per un attore in quanto si ha l’opportunità di vivere le diverse sfaccettature dell’animo umano. Posso dire che per alcune sfumature Damiano somiglia a Igor e viceversa”.

-Quanto c’è dell’innato romanticismo dell’ex vicecommissario di polizia Damiano Bauer in Igor Barbazza?

(ridono)

“Questo bisognerebbe chiederlo a Linda. Diciamo che ho delle qualità tipiche di Damiano. Devo essere sincera – aggiunge Linda – a volte è davvero romantico come il bel poliziotto che interpreta”.

ph Vincenzo Musumeci

ph Vincenzo Musumeci

-Cosa ne pensate del passaggio di rete  e del nuovo orario della soap?

“Sono scelte aziendali. Siamo quasi in prima serata e affrontiamo un pubblico diverso. È sicuramente uno stimolo nuovo per andare avanti”.

-Non solo legati professionalmente, ma anche affettivamente. Da cinque anni oramai vivete all’unisono …

“La nostra storia d’amore è nata da una bella amicizia. Inizialmente ho conosciuto il suo lato goliardico e burlone. Mi ha saputa conquistare con pazienza, attenzione e premura. È bello essere corteggiati ed essere il centro dei pensieri di un uomo. Penso che l’arte del corteggiamento – continua Jgor – sia una prerogativa di noi uomini. So che oggi è difficile trovare un uomo che aspetti sotto casa o regali dei fiori. Io l’ho fatto e sono contento di ciò”.

-La Sicilia è spesso meta dei vostri viaggi e delle vostre vacanze, ma stavolta con il salotto di “Insieme” avete avuto la possibilità di toccare con mano il grande affetto del pubblico siciliano …

“Tutti i siciliani che incontravamo ci dicevano: “Dovete andare ad Insieme! Sarebbe bello se partecipaste al programma di Salvo La Rosa”. Non ci immaginavamo un teatro così grande e bello, il pubblico è stato fantastico. Siamo stati travolti da tanto calore. Ogni volta che ritorniamo a casa da un viaggio al sud siamo piacevolmente compiaciuti e soddisfatti. Sappiamo che ogni piccolo gesto o dimostrazione d’affetto è fatta con il cuore e non possiamo essere felici del grande amore ricevuto”.

-Il 2015 appena iniziato è un anno ricco di grandi progetti professionali. Possiamo avere qualche anticipazione?

“Faremo parte del cast di una nuova serie tv della Disney. Saremo genitori di un ragazzino, che ballerà e canterà in un gruppo di coetanei. È un prodotto in cui produzione e attori crediamo molto, si spera di bissare il successo di Violetta. Inoltre siamo in attesa di conferma per la sedicesima stagione di Centovetrine e speriamo di poter fare altri quindici o vent’anni di soap”.

Elisa Guccione

Foto servizio Vincenzo Musumeci

A proposito dell'autore

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi