FB_IMG_1448609471357
Paternò – All’interno dello spazio espositivo del Palazzo delle Arti, alle ore 11, è stato inaugurato il Centro multimediale interattivo: “Terra di Acqua e Fuoco”.
Il sindaco di Paternò Mauro Mangano, con la partecipazione dell’assessore alla Cultura e al Turismo Valentina Campisano, il presidente della Pro Loco di Paternò Salvina Sambataro, ha tagliato il nastro dello spazio espositivo, per mostrare al pubblico le bellezze architettoniche della collina storica attraverso una serie di installazioni tematiche multimediali e di alta tecnologia.
FB_IMG_1448636513594
L’iniziativa realizzata dalla Pro Loco, in collaborazione con il Comune intende rilanciare il comparto turistico, valorizzando le risorse di Paternò e facendo conoscere in modo virtuale il patrimonio artistico e la storia dell’acropoli paternese.
FB_IMG_1448636525208
Il Centro Multimediale Interattivo è diventato realtà grazie a un importante finanziamento, ottenuto dalla partecipazione al bando indetto dalla Regione Siciliana, nell’ambito del Piano di Sviluppo Regionale 2007-2013, il Comune ha partecipato come partner pubblico del progetto e ha messo aposto disposizione i locali del piano terra dell’ex ospedale, l’attuale Palazzo delle Arti, situato proprio sulla collina storica.
FB_IMG_1448636517193
In contemporanea all’apertura del Centro sono in atto altre iniziative, fra le quali la mostra della collezione privata Costumista Butera, l’esposizione di pezzi unici ed originali dal periodo garibaldino alla Seconda Guerra Mondiale (collezione privata Samperi Leonardo), la mostra storica dell’Aeronautica Militare 41° Stormo Sigonella, la mostra di mobili d’epoca Antiquario Ciccia, la mostra di trini e antichi merletti di Ionella Paparo e per finire la mostra fotografica di Carmela Palumbo.
Anna Agata Mazzeo

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi