https://www.youtube.com/watch?v=BG_9f3nlnYk

 

Carmelinda Comandatore

 

 TAORMINA – Una sala congressi affollatissima ha accolto Salvatore Esposito e Cristiana dell’Anna, protagonisti della fortunata serie televisiva ‘Gomorra’ e ospiti della terza giornata del TaorminaFilmFestival.

Una lunga intervista doppia, in cui ‘Jenny’ e ‘Patrizia’ hanno raccontato i retroscena della serie cult di Sky, che questa sera terrà incollati allo schermo milioni di telespettatori per il grande finale di stagione, che sarà ricco di suspance e colpi di scena.

Ad accogliere sul palco i due attori napoletani, Tiziana Rocca, general manager Agnus Dei, che già da qualche anno ospita all’interno del TaoFilmFestival le serie tv di successo.

 Gomorra ha voluto offrire ai telespettatori di Sky una trasposizione romanzata di fatti che sono realmente accaduti, utilizzando in maniera sempre più accentuata la lingua napoletana, scelta che ha ricevuto critiche aspre da una parte del mondo giornalistico e che Salvatore Esposito ha in più occasioni rispedito al mittente, considerandole poco intelligenti. GOMORRA

 Se Cristiana dell’Anna si è trovata a vestire i panni di Patrizia a partire dalla nuova stagione, Salvatore Esposito ha interpretato Jenny fin dalla prima puntata e ha vissuto l’evolversi di questo personaggio, che dopo essere arrivato in fin di vita nel finale della prima serie, acquisisce consapevolezza, diventando molto più riflessivo, freddo, calcolatore: il suo unico obiettivo è il potere.

Patrizia rappresenta, invece, l’emblema della lotta interiore tra il bene e il male e di come il bene si possa trasformare in male.

 

 

 

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi