Riceviamo e pubblichiamo.
CATANIA – In Commissione Bilancio si discute con grande preoccupazione di un argomento che da un paio di giorni riempie le pagine dei giornali, ma sul quale non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione formale. La situazione appare davvero paradossale. Dagli stessi giornali apprendiamo che l’assessore si sia sentito in dovere di convocare una conferenza stampa il prossimo sabato, ma al contempo non abbia ritenuto utile riferire alla Commissione Bilancio, né tantomeno al Consiglio Comunale, quali siano le ragioni per le quali la Corte dei Conti ritiene drammaticamente grave e strutturalmente compromessa la situazione dei conti comunali. Appare opportuno ricordare all’Assessore che i severi giudizi della Corte dei Conti partono dallo studio dei bilanci che questa Amministrazione ha proposto e che questo Consiglio Comunale ha deliberato, e da tutta quella documentazione prodotta dagli Uffici e vagliata dall’Amministrazione su cui noi Consiglieri non abbiamo avuto la possibilità non solo di confrontarci, ma anche di prenderne semplicemente visione. Per questo motivo abbiamo ritenuto di convocare  alle 12.00 a Palazzo dei Chierici in commissione l’organo di revisione che ci relazionerà per quanto di propria competenza. Venerdì, invece, sarà la volta dello stesso assessore che dovrà fornirci i debiti chiarimenti.
Vincenzo Parisi, presidente della Commissione Bilancio del Comune di Catania.
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi