Terzo appuntamento con la Stagione concertistica 2015 del Conservatorio di Palermo venerdì 27 marzo alle ore 21 presso la Sala Scarlatti del Conservatorio, per ascoltare il duo formato dal sassofonista Gaetano Costa e dal pianista Roberto Alisena. Il duo, il cui repertorio include opere di generi e periodi differenti riproposti in inediti arrangiamenti e sonorità, proporrà un programma dedicato a musiche del Novecento e contemporanee che affiancherà a composizioni di Maurice Ravel e Astor Piazzolla musiche di Villa-Lobos, di cui sarà eseguita per la prima volta a Palermo la Fantasia, e pagine di Radames Gnattali, tra cui spicca la prima esecuzione italiana della sua Brasiliana n. 7.

Gaetano_Costa

Completeranno il programma Out of the cool, opera prima del compositore britannico Dave Heath, Amore d’estate di Marco Betta, brano che si richiama ancora alla tradizione del tango realizzato per la colonna sonora del film Il manoscritto del Principe, e Quasi Tango di Giuseppe Rapisarda proposto in prima esecuzione assoluta. Sassofonista poliedrico, il repertorio di Gaetano Costa spazia dal tradizionale al contemporaneo e all’improvvisazione. Ha collaborato con l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, l’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, l’Orchestra Internazionale d’Italia la Filarmonica F. Ferrara di Palermo, gli ensemble Zephir, Fontana Mix, Minim Ensemble, Edvard Grieg Ensemble, Verba Sonis, Balarm sax Quatuor. Ha suonato sotto la direzione di D. Renzetti, S. Mercurio, A. Fagen, W. Marshall, R. Purvis, T. Brock, C. Caruso, G. Ferro, F. La Licata. Ha eseguito molteplici prime esecuzioni di prestigiosi compositori quali Y. Tanaka, A. Skempton, F. Incardona, G. Damiani, E. Sollima, G. Sollima, F. La Licata, M. D’Amico, L. Garau, R. Vaglini. Ha suonato per Radio RAI e registrato per la Palomar. Nato a Palermo nel 1979, Roberto Alisena ha studiato pianoforte e clarinetto al Conservatorio di Palermo perfezionandosi poi con M. Marvulli , E. Pastorino, A. L. Pang, V. Balzani e R. Plano. Ha suonato per numerose associazioni e si è esibito in duo con musicisti di fama internazionale come i sassofonisti Federico Mondelci, Fabrice Moretti e il clarinettista Fabrizio Meloni.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Info: www.conservatoriobellini.it – T. 091.580921 – 091.582803

Scrivi