CATANIA − Ancora un altro incontro del Questore di Catania Marcello Cardona finalizzato alla sicurezza e alla protezione del territorio dagli attacchi della delinquenza, in special modo, alle categorie più esposte.
Lo scorso 28 ottobre, si è svolto un incontro dove una rappresentanza della Questura, ha incontrato i vertici di Posteitaliane catanesi e, in particolare, il Direttore della Filiale Catania, il Direttore della Filiale Catania 2, il responsabile della Tutela Aziendale per il Sud e lo specialista della sicurezza fisica per le filiali 1 e 2 di Catania.
Nel corso della riunione sono state affrontate, diverse tematiche inerenti al controllo del territorio ed alla necessità di individuare strategie comuni per il massimo contrasto alla criminalità, e alla commissione dei reati nei confronti degli utenti delle Poste nonché degli uffici che risultano essere 132 distribuiti nella città di Catania e Provincia
I temi principali, come già detto nei precedenti incontri con le altre categorie, sono sempre quelli della videosorveglianza, della sicurezza realizzata con l’impiego di guardie particolari giurate, della sicurezza partecipata e di altre iniziative utili alla prevenzione e alla sicurezza degli Uffici Postali.
La Questura di Catania, come sempre, ha ricordato l’impegno che dedica alla lotta della criminalità e al malaffare, con garanzia di impegno e professionalità sottolineando che la strategia condivisa, oltre agli impegni comuni, è l’attuazione di un piano d’azione che interessa tutte le pattuglie presenti sul territorio, nonché grazie a sistemi di sicurezza quali la videosorveglianza, collegati con le sale operative delle Forze di Polizia, consentiranno di ottenere risultati migliori dei problemi affrontati durante l’incontro.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi