CATANIA – I lavoratori della coop Sims stanno protestando sul tetto dell’Asp3 di Catania (via S.Maria La Grande 5) contro i licenziamenti, dalle 7 di stamattina.
I 53 lavoratori sono in stato di agitazione da settimane contro l’Asp e contro l’assegnazione dell’appalto relativo ai loro servizi ad una cooperativa che ha vinto con un ribasso dal 30%. I sindacati esprimono solidarietà ai lavoratori e puntano il dito contro “l’indifferenza della politica e della Regione”.
La vertenza Sims è seguita da Cgil, Uil, FIOM e Uilm di Catania: “I confronti in Prefettura con l’Asp e l’azienda non hanno avuto alcun esito e questo spinge i lavoratori a chiedere con forza l’attenzione che invece dovrebbe essere loro dovuta”.
Ieri i lavoratori Sims hanno aderito allo sciopero della scuola “per solidarietà al mondo dell’istruzione e dei lavoratori del settore pubblico”.

Scrivi