Superano il turno Catania, Catanese e Villafranca. Canalicchio sconfitto dal Milano Bs.

di Gianluca Virgillito

Partita ufficialmente anche questa stagione del beach soccer. Nella Beach Arena “Carlo Guarnieri” di Terracina è andato in scena il primo atto della Coppa Italia 2015, che ha visto all’esordio negli ottavi di finale ben 4 formazioni siciliane: il Catania beach soccer, la Catanese, il Canalicchio e il Villafranca. Tre formazioni su quattro hanno passato il turno, il Canalicchio è stato infatti eliminato dalla corazzata Milano, vicecampione d’Italia.

Successo per 2-0 per la Domusbet Catania del coach Della Negra, alla prima sulla panchina rossazzurra. Gli etnei superano a fatica un organizzato Pisa grazie alle marcature di Ortolini e Maradona jr, che timbrano il cartellino alla prima presenza. Tanta qualità da entrambe le parti, ma la voglia di vincere del Catania ha fatto la differenza. Ottima prova per Dieguito, ma anche per i confermatissimi Rodrigo e Zurlo, alla continua ricerca della marcatura. In porta Del Mestre e Bua sono una certezza. Occasioni importanti anche per i nerazzurri ma il risultato finale è certamente meritato.

MARADONA MIX OK“Dovevamo vincere ed abbiamo centrato l’obiettivo – chiosa Maradona Jr –  siamo stati abili a gestire certe situazioni contro un ottimo avversario. Siamo partiti bene e dovevamo chiudere in maniera diversa molte ripartenze ed azioni gol. Però l’importante era passare il turno”.

cataneseAi quarti sarà derby contro la Catanese che centra una storica qualificazione, superando soltanto ai rigori il Catanzaro (che successivamente, secondo disposizioni della Lega, è stato ripescato per il prossimo turno). Rigore decisivo realizzato da capitan Bonanno, mentre è stato strepitoso in porta Graziano Di Benedetto. Di Campanella, Ilardo e Sciuto le marcature per la squadra di Andrea Garofalo durante i tre tempi regolamentari.

villafIl Villafranca strapazza il Barletta, vincendo con il risultato di 9-4. Decisivo il secondo tempo, concluso sul 4-0, dopo che la prima frazione aveva visto il Barletta in vantaggio per 2-1 Strepitosi per la squadra allenata da Piscardi, Taiarui e Labaste, autori di tre reti a testa. Le altre segnature sono state firmate da Tchen, Bruno e Giardina. I messinesi adesso se la vedranno contro Milano.

I vicecampioni d’Italia superano il Canalicchio soltanto nella seconda metà di gara. Il risultato finale è di 6-2. La prima frazione si era chiusa sullo 0-0. Per i siciliani reti di Chiavaro e Randis.

Questo il programma delle gare di oggi:

PROGRAMMA GARE

1^GIORNATA
Gara 5: Sambenedettese-Anxur Trenza 5-3
Gara 4: Città di Villafranca-Barletta 9-4
Gara 2: Viareggio-Livorno 9-3
Gara 1: Catanzaro-Catanese 3-5 dcr
Gara 3: Milano-Canalicchio Ct 6-2
Gara 6: Catania-Pisa 2-0
Gara 7: Terracina-Udinese 12-2

2^ GIORNATA
Venerdì 29 maggio
Gara 8: Pisa – Udinese h: 10:30
Gara 9: Anxur – Livorno h: 11:45
Gara 10: Barletta – Canalicchio h: 13:00
Gara 11: Villafranca – Milano h: 14:30
Gara 12: Sambenedettese – Viareggio h: 15:45
Gara 13: Catania – Catanese h: 17.00
Gara 14: Terracina – Catanzaro h: 18:15

 

Scrivi