di Maria Morelli

Un’alleanza inedita nel nome del vino. Il Corriere della Sera, uno dei principali quotidiani italiani, assieme al giornale americano Wine Spectator, ritenuto uno delle più importanti riviste di settore, realizzeranno insieme una guida per raccontare i 100 migliori vini italiani.

La pubblicazione sarà realizzata soprattutto con un obiettivo: raccontare l’Italia del vino e le sue eccellenze in vista di Expo ed, infatti, la guida sarà realizzata in italiano ed in inglese. I vini, uno per ogni azienda, sono quelli che si potranno degustare ad Opera Wine, l’evento che fa da apripista del Vinitaly e che vede come protagonisti i giornalisti del periodico statunitense guidati in questa italica mission da Bruce Sanderson.

Sarà pubblicato a breve l’elenco delle 103 aziende scelte (e quindi altrettanti vini) che rappresenteranno tutte le 20 regioni italiane. A curare la pubblicazione, che sarà distribuita dal Corriere della Sera, sarà Luciano Ferraro, redattore capo del quotidiano milanese che segue il mondo del vino sia sullo stesso giornale che attraverso un blog. “L’idea è molto semplice – dice Ferraro – mettere insieme l’esperienza di Wine Spectator con le capacità editoriali del Corriere della Sera, unire quindi l’aspetto tecnico con quello editoriale per sostenere la penetrazione dei migliori vini italiani in Italia ed all’estero”. Ferraro nella guida curerà le descrizioni dell’azienda, mentre a Wine Spectator il compito di commentare con le note degustative i 103 vini.

Maria Morelli

Scrivi