CATANIA – Il Coordinamento per le Pari Opportunità della Uil di Catania è impegnato accanto alle donne perchè vengano raccolte le sfide della riforma del lavoro, il “Jobs Act”, e utilizzate nel migliore dei modi le opportunità offerte dal Piano Garanzia Giovani. Sono due obiettivi discussi nella sala “Mico Geraci” ieri – mercoledì 20 – nel corso della riunione del Coordinamento per le Pari Opportunità, che era stato costituito lo scorso anno su iniziativa di Fortunato Parisi, segretario generale della Uil di Catania.

Parisi, presente all’incontro di ieri insieme con il segretario organizzativo territoriale Francesco De Martino e i segretari provinciali Cesira Ieni e Salvo Bonaventura, ha ricordato la manifestazione del “fiocco bianco spezzato” che la Uil etnea aveva tenuto il 25 novembre in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne e confermato l’impegno del “Sindacato dei Cittadini” per la reale promozione di pari opportunità, mentre resta diffuso e inquietante lo scandalo della differenza di retribuzioni e avanzamenti di carriera nei luoghi di impiego.

Scrivi