A seguito della notizia diffusa  sul sequestro della catena di alberghi di lusso catanesi Romano, i titolari replicano.

Il Romano Palace e il Romano House precisano di essere del tutto estranei ai fatti oggetto dell’indagine. I fatti in accertamento riguardano altra società con la quale si sono intrattenuti rapporti commerciali diversi anni fa e le cui vicende sono state già chiarite positivamente in sede Civile. Il Romano Palace e il Romano House hanno sempre agito in assoluta correttezza, sono società solide ed in attivo e proseguiranno la propria attività senza alcun intralcio.

 

Scrivi