PALERMO – Grande successo l’adozione dell’Arsenale della Regia Marina gestito dalla Soprintendenza del Mare da parte dell’Istituto parificato Sacro Cuore del Verbo Incarnato di Piazza Generale Cascino, nell’ambito dell’iniziativa del Comune “Panormus la scuola adotta la città edizione 2015”. Anche quest’anno la Soprintendenza del Mare aveva aderito alla XXI edizione della nota manifestazione cittadina e nell’ambito della sezione dedicata a “Palermo città di mare” l’Arsenale è stato adottato con i bambini che per tre giorni sono i ciceroni del prestigioso monumento.

Grande l’entusiasmo dei novelli ciceroni dell’Istituto parificato che con l’uniforme della scuola e un’etichetta con il loro nome e cognome hanno spiegato alle centinaia dei visitatori la storia della prestigiosa architettura appartenuta alla Regia Marina. L’adesione al progetto Panormus proposto dal Comune rientra a pieno titolo nelle attività di sensibilizzazione portata avanti nelle scuole dalla Soprintedenza del Mare e personale dell’Unità operativa II della Soprintendenza del Mare si è recato nella scuola elementare nelle settimane antecedenti per spiegare alle giovanissime guide la storia del monumento e il giorno prima dell’iniziativa i bambini sono stati all’Arsenale per conoscere la struttura che avrebbero raccontato a visitatori e turisti e presentare un pezzo di memoria storica della città legata al mare.

Scrivi