Giovedì 17 settembre, alle ore 19:00, alla “Cappella Bonajuto Living” di via Bonajuto 9, Catania, verrà presentato il magazine MetropoliX, ideato da FR Gruppo Editoriale.

MetropoliX, Un nuovo modo di leggere il Cinema, la Musica, la Letteratura” attraverso approfondimenti, interviste e notizie inedite, si propone di interagire direttamente con i lettori al fine di arricchire e stimolare il loro interesse culturale.

Disintossicare la mente da informazioni artefatte, sentire l’esigenza di voler trasmettere autenticamente l’amore per il cinema, la musica e la letteratura. In un’epoca povera di contenuti e satura di notizie riciclate, nasce l’idea di un progetto che vada oltre: MetropoliX. Un magazine all’interno del quale verranno esaminate, affrontate  – da una prospettiva inedita – tutte le curiosità, i retroscena, in ambito cinematografico, musicale e letterario. In una società che diventa ogni giorno fonte di contrarietà e causa un’eclissi intellettuale che spinge la gente a non condividere il proprio disappunto, le proprie opinioni, MetropoliX ha lo scopo di estrapolare l’essenza e le sfumature degli argomenti trattati al fine di elaborarle mettendo in luce i particolari e le emozioni suscitate dalla visione di un bel film, dall’ascolto di un intramontabile album, dalla lettura di un buon libro. Esamineremo le sfaccettature di quei mondi spesso sottovalutati, trattati con superficialità e per luoghi comuni lasciati a se stessi.

In un’epoca in cui esprimere le proprie idee sembra quasi un’eresia, MetropoliX si propone come luogo in cui i lettori possano sentirsi intellettualmente al sicuro.
Alla presentazione saranno presenti i rappresentati di FR Gruppo Editoriale, i giornalisti Francesco Ricca e Francesco Russo, la direttrice editoriale del magazine Katya Maugeri, e l’ospite d’eccezione Rosario Castelli, ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Catania, che parlerà, inoltre, del suo libro “Prigioniero del sogno – Linguaggi al confine tra letteratura, cinema e musica” (ed. Bonanno).

Scrivi