CUSTONACI – È stata inaugurata, a Custonaci, nei locali della Scuola del Marmo “Piersanti Mattarella” in Via Scurati, l’Accademia Musicale “Eumir Deodato”. Un open day dedicato alla musica, con possibilità di provare gratuitamente alcuni strumenti e visitare i locali dell’Accademia. Si è dato il via alla serata con il concerto per marimba del M° Giuseppe Marino, per poi proseguire con il concerto live dell’Orchestra fiati “Città di Custonaci”, in collaborazione con i docenti dell’Accademia e con la partecipazione speciale di Lello Analfino e della “The Vocal Academy” di Silvia Mezzanotte e Riccardo Russo.

L’Accademia Musicale “Eumir Deodato”, gestita dall’Associazione musicale “Città di Custonaci”, è convenzionata con il Conservatorio di Musica “Vincenzo Bellini” e con il Comune di Custonaci, che ha concesso i locali.

Sarà possibile seguire, con metodologie innovative e insegnanti altamente qualificati, corsi di canto, corsi pre-accademici e corsi di formazione di base. Direttore artistico Gianpiero Risico, musicista che ha portato la sicilianità in giro per l’Europa e che ha condiviso numerosi progetti musicali con musicisti di fama nazionale ed internazionale. Fiore all’occhiello dell’Accademia saranno i corsi di canto in partnership con la “The Vocal Academy”, la prestigiosa scuola ideata da Riccardo Russo e Silvia Mezzanotte, raffinata interprete della musica leggera italiana e voce per oltre dieci anni dei Matia Bazar.

La scelta del nome dell’Accademia è molto interessante. Eumir Deodato de Almeida è un pianista, compositore, arrangiatore e produttore discografico brasiliano di origini italiane, nonna napoletana e nonno marmista di Custonaci. Premiato con il Grammy Award, principalmente impegnato nel genere jazz ma storicamente conosciuto per eclettiche fusioni tra big band e gruppi jazz con diversi membri della scena pop, rock, R&B/funk, latina brasiliana e musica sinfonica o d’orchestra. La sua musica può essere considerata principalmente pop/jazz o crossover jazz. Il suo successo come artista originale (alle tastiere) si realizzò negli anni settanta. Da allora, ha prodotto più di 500 album per artisti.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi