CATANIA − La pattuglia PolFer della Sezione di Catania, notava nella piazza antistante la stazione ferroviaria di Catania, due persone che stavano discutendo animatamente. Li contattavano e subito intuivano, che un ferroviere aveva riconosciuto il ciclomotore nella disponibilità del senegalese, che nel mese di settembre gli era stato rubato proprio dalla stazione ferroviaria di Catania Centrale.
Gli operatori, pertanto, accompagnavano il senegalese nei vicini uffici della Polizia Ferroviaria dove accertavano che il ciclomotore era stato denunciato dal ferroviere e che il senegalese, a suo dire, lo aveva acquistato per poco più di 100 euro da una persona di cui non sapeva fornire le generalità.
Il derubato cosi è riuscito a riavere il suo ciclomotore mentre il senegalese, dopo le formalità di rito riguardanti la sua denuncia in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, ha fatto rientro a casa a piedi.

Scrivi