SAN TEODORO (ME) – Su segnalazione dei cittadini abitanti nella zona, il Movimento Alba Siciliana ha effettuato una ricognizione alla vecchia discarica, situata in mezzo alle campagne, a due passi dal centro abitato.
Chiusa da anni, ora che si sta intervenendo per la bonifica, il vento vlcsnap-2015-12-14-01h03m51s176sparpaglia ovunque materiali di rifiuto, soprattutto brandelli di plastica che finiscono sui pascoli e spesso vengono ingeriti dagli animali allevati, con seri rischi per la loro salute e per la qualità dei prodotti zootecnici derivati.
Per questo motivo il Movimento Alba Siciliana chiede che vengano effettuati i dovuti controlli per contrastare tale inquinamento, che è ancora più intollerabile se si ricorda che siamo in zona protetta, il famoso Parco dei Nebrodi.
Di quanto sopra stati informati i Carabinieri della Stazione di Cesarò, la Procura della Repubblica di Catania (Dott. V. Serpotta), il Parco dei Nebrodi – Uffici centrali Caronia, il Sindaco del Comune di San Teodoro, l’Ufficio Tecnico del Comune di San Teodoro e il Corpo Guardia Forestale di Cesarò.
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi