di Martina Strano

RDS Academy, il nuovo programma tv realizzato da Rds in collaborazione con Vanity Fair e Sky in onda il lunedì in prima serata su Sky Uno HD, apre le porte alla catanese Ilaria Deni. Il programma condotto da Diletta Leotta, non è un talent come sottolinea la Pettinelli, ma un’accademia, una scuola, che formerà i 12 aspiranti speaker, ma solo il vincitore firmerà un contratto della durata di un anno con RDS. La giuria, composta da Anna Pettinelli voce storica di RDS, Giovanni Vernia comico di Zelig e Matteo Maffucci cantante e musicista degli Zero Assoluto, valuterà i concorrenti che si sottoporranno a improvvisazione, interviste live ai big della musica, lingua inglese, dizione, alcune delle sfide che dovranno sostenere per aggiudicarsi il primo posto.

La catanese Ilaria Deni, studentessa universitaria in scienze per la comunicazione internazionale e specializzanda in comunicazione, cultura e spettacolo è l’unica siciliana tra i concorrenti entrati in gara. «È stata un’esperienza inaspettata. Ho inviato il mio provino online e dieci giorni dopo ho ricevuto una chiamata dalla redazione di RDS: ero già stata ammessa alla semifinale. Tre giorni dopo, a Roma, ho affrontato il provino davanti alla Pettinelli, Mafucci e Vernia e nonostante la dizione un po’ carente per una carriera in radio, i coach hanno creduto in me, e mi hanno dato la possibilità di entrare in accademia. Come dice la Pettinelli, la dizione si impara e se c’è un’ottima presenza e comunicazione perché non dare quest’occasione. Il no di Mafucci non mi ha demoralizzato, sto entrando in accademia per imparare, no? Cercherò di impegnarmi e di dare il massimo.»

Attendiamo adesso la prossima puntata di Rds Academy il 16 giugno alle 20.40 su Sky Uno HD.

 

Martina Strano

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi