di Gianluca Virgillito

Ancora un colpo in casa Catania Beach soccer. La dirigenza rossazzurra copre, in vista della prima tappa del campionato di Serie A a San Benedetto del Tronto dal 19 al 21 giugno, i buchi lasciati dai giocatori convocati dalle rispettive Nazionali in vista dei Mondiali di beach soccer.

In arrivo Marcello Fumagalli, esperto difensore centrale ex Milano Beach soccer, classe ’74, che ha praticamente vinto tutto con la maglia dei lombardi. Dopo il gran colpo Amarelle, ancora un giocatore che ha fatto la storia di Milano per rafforzare la squadra etnea. Sempre in difesa, il Catania, assieme a Platania e Fumagalli, ha pensato di reinserire il sempre verde Sirio Silvestri, nel ruolo di allenatore-giocatore. Il presidente Bosco punta tutto su giocatori da tempo inseriti nel circuito del calcio su sabbia per sostituire i fortissimi Gabriel e Nico. Fumagalli rappresenta una certezza assoluta e garantisce al coach Della Negra un inserimento immediato negli schemi di gioco rossazzurri.

 

 

Scrivi