CATANIA – Sono Rosario Battiato, Tony Leone e Rossella Damigella i vincitori del primo concorso fotografico “Donne in 3 click” promosso dalla Uil Pari Opportunità di Catania. La premiazione si è svolta ieri a Palazzo della Cultura, dove da sabato è aperta una mostra, ammiratissima, in cui sono esposti 15 dei centoquattordici “scatti d’autore” pervenuti al sito www.uilcatania.it. e 40 immagini in videoproiezione.

Questi i titoli delle foto e i nomi degli artisti che sono stati scelti dalla giuria formata dall’attrice Giovanna Criscuolo, dall’imprenditrice Monica Maimone e dal fotografo Roberto Strano:  “Felicità”, Davide Miccolis, “Ricordi” e  “Punti di vista”, Angelo Fratepietro, “Atto di fede” e “Gli occhi non mentono”,  Giuseppe D’Amico, “Senza parole”, Salvina Sesto, “Portrait”, Tony Leone,  “Sassofonista”, Marina Berretti, “Crea”, Giuseppe Tornatore, “Donne”, Rosario Battiato, “Male-Bene”, Calogero Arcidiacono, “Rita e la ricotta”, Maria Torre, “Principio di Vita” e “Tramonto della Giovinezza”, Rossella Damigella, “Maternità”, Tiziana Sparacino.

Alla consegna dei premi hanno preso parte l’attrice Guia Jelo, madrina dell’evento, l’assessore comunale Valentina Scialfa, il segretario generale della Uil di Catania, Fortunato Parisi, la responsabile del Centro “No Mobbing-No Stalking” Sabrina Perrotta, Serena Vitale e tutte le donne del Coordinamento Pari Opportunità dell’organizzazione sindacale Etnea.DONNE IN 3 CLICK

Parisi ha ringraziato i partecipanti al concorso – “decisamente più di quanti ce ne aspettassimo” – e soprattutto le componenti del Coordinamento: “Il concorso Donne in 3 click esalta creatività e bellezza con un’iniziativa originale, inedita, che in pochi giorni ha attirato a Palazzo della Cultura moltissimi visitatori. Per il Sindacato dei Cittadini, la Uil, un bel modo per vivere l’8 marzo al di là di luoghi comuni e celebrazioni stantie. Alle donne, comunque, dobbiamo assicurare attenzioni e impegno sempre. Non solo un giorno l’anno. Per questo, la nostra organizzazione ha completato la rete di servizi e rappresentanza sindacale con lo Sportello di Ascolto e di Sostegno Psicologico che può essere raggiunto chiamando il numero verde 800913104, tramite il quale è possibile incontrare la psicologa Cristina La Rosa”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi