“Mi hanno raccontato del loro viaggio, di essere stati picchiati, del terrore vissuto durante la traversata e  dei momenti drammatici del naufragio. Hanno la piena consapevolezza di essere dei miracolati e di essere vivi solo perché stavano nella parte superiore della barca a differenza di donne e bambini che erano chiusi nella stiva”.

Il loro racconto, nel video girato all’interno del Cara di Mineo, dove Michela Giuffrida, eurodeputato del Pd, è andata ieri a portare la solidarietà e la vicinanza della delegazione al Parlamento Europeo.     

Scrivi