Ancora sbarchi in Sicilia: nel corso della mattinata, 586 migranti – tra i quali 79 donne, dieci delle quali incinte, e 58 bambini, cinque dei quali neonati – sono sbarcati nel porto di Trapani dalla nave della Marina Militare “Comandante Foscari”.

L’unità li ha recuperati in diverse operazioni di soccorso nel Canale di Sicilia mentre si trovavano a bordo di tre barconi: i migranti provengono da vari paesi dell’Africa sub sahariana; cento di loro saranno trasferiti nel Cie di Trapani.

Intanto, sono attesi nuovi sbarchi in giornata: nel primo pomeriggio arriveranno due navi della Guardia Costiera, “Fiorillo” e “Dattilo”, con a bordo complessivamente altri 893 migranti salvati nelle ultime ore nelle acque del Mediterraneo, in diverse operazioni coordinate dalla Guardia Costiera a Roma.

La nave “Fiorillo”, diretta verso il porto di Pozzallo (Ragusa), ha a bordo 301 persone raccolti da un barcone. Nave “Dattilo” sbarcherà ad Augusta (Siracusa) 592 migranti salvati in 6 diverse operazioni di soccorso.

Scrivi