Di Franco Liotta

Catania, ancora una volta patria del piacere divertendosi, dove passato, presente e futuro si intrecciano in un tutt’uno.
Così, domenica 11 maggio, a partire dalle 17:30, all’Empire, discoteca che ha fatto la storia della movida cittadina, si proporrà un connubio quanto mai eclettico. Grazie alla collaborazione con Caminito tango, i catanesi potranno, in ricordo dei tanti pomeriggi passati a divertirsi e scatenarsi in  discoteca, essere protagonisti di una sorta di Réunion tra la disco che caratterizzò gli anni 80/90 e la più elegante delle danze di gran moda che è il Tango Argentino.
Pertanto, nel pomeriggio, il vinile sarà lo strumento che farà rivivere, con il suono tipico, i sentimenti e le sensazioni di quelli che furono i “Pomeriggi” “old style” che solo l’Empire sapeva dare. Quindi, si susseguiranno alla console i più famosi DJ del tempo: Claudio Lombardo, Alessandro Famoso, Maurizio Fazio, Sergio De Leo, che riporteranno il loro pubblico di nuovo “giovani”, felici e spensierati come una volta.
Poi, a partire dalle 20:30, la stessa cornice si tramuterà come d’incanto e la sensualità e la delicatezza diventeranno padrone di casa, infatti volteggeranno in pista in pista i tangheros, con in prima linea  i maestri e ballerini Walter Cardozo e Margarita Klurfan, ospiti a Catania di Caminito Tango e dell’Accademia Projecto-Tango del maestro Angelo Grasso, per uno stage magistrale.

reviva pomeriggio giovani 11 maggio - mic mac

Così, in pista si potrà ammirare il tango “ballato” dai tanti appassionati che, ogni domenica da diversi mesi ormai, si ritrovano per approfondire le diverse sfumature culturali e sociali del tango, in piena condivisione con ciò che Elena Alberti, presidente di Caminito, tiene a sottolineare  « il tango non è solo un ballo ma un universo culturale che lo ha reso Patrimonio Immateriale dell’Umanità».
Altra chicca da non trascurare il musicalizador del “momento Tango”, il Dj Resident Pietro Cosimano, che armonizzerà tutti i brani con sapiente maestria.

Franco Liotta

Scrivi