Catania, via Etnea. Cinque… dieci… venti… trenta… trentadue! Non intono la parte di Figaro nelle “Nozze” mozartiane ma conto le “bancarelle” – virgolette d’obbligo – tra piazza Università e piazza Stesicoro. Marciapiede lato ex Standa.

Addì 25 dicembre, ore diciassette. Città terra di nessuno. Sindaco, augurissimi: come s’usa dire.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi