La Sicilia del Salto Ostacoli torna a casa con un bottino di medaglie conquistate su prestigiosi campi nazionali e internazionali. Il bilancio finale è di un bronzo e due ori a Piazza di Siena 2015 – CSIO di Roma 83; un secondo e un terzo poso a Lamprechthausen (Austria).

Cominciamo da Piazza di Siena. Bronzo per la Sicilia nella Coppa dei Giovani (disputata fino a stamattina, domenica 24 maggio 2015). Un risultato che è arrivato dopo tre giorni di gara; i siciliani sono rimasti in vetta alla classifica fino alla fine. Nella categoria medaglia d’oro per il Piemonte e argento per il team dell’Emilia Romagna.

Guidati dal capo equipe Massimo Riccio, a salire sul podio sono stati: Ilaria Porto-Be Famous (0/0)  Circolo Ippico Valverde, Federico Fonte-Zizero (0/4) Circolo Ippico Valverde, Lieselotte Albegiani-Cascaya (0/0) Cir Villapensabene e Julie Peters-Ivanohe B (51/4) Circolo Ippico Valverde.

Emilia Bignardelli – Sicily By Car Captain Du Tou (Equinox), prima riserva della Squadra, a titolo individuale, ha concluso con il punteggio di 4/4.

Grande spettacolo anche per la categoria Pony – premio Porrini che ha tenuto in considerazione, per la classifica finale, anche il giudizio di stile. Medaglia d’oro per Alice Falsaperla (New Eagle’s) su Apanatschi 78, per il livello 3.1° grado, che ha concluso con 146,83 punti. Oro anche per Tecla Geraci (Equinox) che ha conquistato la sua categoria in sella a Carrenhill Rose con un punteggio finale di 150,50. Tecla Geraci è stata anche la prima assoluta best rider.

Nella giornata di mercoledì la squadra del Circolo Ippico Valverde (Catania), ha partecipato al Master delle Associazioni, si è classificata tredicesima su 23 team partecipanti. In squadra Simona Messina, Noemi Di Mauro, Daniela Saitta e Nicolò Russello.

Elisabetta ed Ernesto Vacirca in Austria

Elisabetta ed Ernesto Vacirca in Austria

In Austria nella giornata di sabato (23 maggio 2015) secondo posto in squadra nella Coppa delle Nazioni Junior e un terzo posto negli individuali del Children Tour, per tre giovani atleti siciliani .

Si tratta di Elisabetta ed Ernesto Vacirca eLaura Peters, tutti del circolo ippico Valverde (Catania), che hanno affrontato questa competizione internazionale grazie agli insegnamenti del loro istruttore Salvatore Vacirca. Nello specifico Elisabetta Vacirca, in sella a Cappucchino ed Ernesto in sella a Ultimo Fs, hanno portato la squadra degli junior, composta anche da Elena Codecasa e Tayson, e Giorgia Faillae Bacardi Orange de Muze, alla conquista del secondo posto nella Coppa delle Nazioni Junior, su un’altezza h140. La squadra italiana ha concluso i suoi percorsi con 17 penalità, dietro alla Germania (nove penalità) e davanti alla Polonia (18 penalità).

La giovane Laura Peters, in sella ad Ugo Batilly ha conquistato un terzo posto individuale nel Children Tour h120 grazie ad uno splendido percorso netto.Catania, 24 maggio 2015

Scrivi