I  progetti estivi del Comune di Catania per alunni dai 3 ai 14 anni. 

CATANIA – L’assessorato alla Scuola e allo Sport, retto da Valentina Scialfa, organizza nel mese di luglio varie attività formative e ludico-ricreative per gli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e secondaria di primo grado.
In particolare, nell’ambito delle Attività Parascolastiche, il progetto “Ti racconto Catania” offrirà ad alunni e alunne delle scuole primarie e secondarie di primo grado, di età compresa tra i 6 e i 14 anni, la possibilità di partecipare a percorsi formativi di conoscenza della città negli aspetti storico, culturale, monumentale e ambientale. Ad incontri teorici saranno affiancati laboratori di scrittura creativa, espressione corporea e grafico-pittorici. L’iniziativa, curata da animatori scolastico-culturali delle sezioni didattiche comunali “Arti creative”, “Culture e Tradizioni Siciliane”, “Sportiva”, “Storico-Monumentale”, “Teatrale” si svolgerà dall’1 al 30 luglio, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13, nella sezione didattica di piazza Stesicoro 29. Le richieste di partecipazione, gratuita, vanno inoltrate alla Direzione Pubblica Istruzione – P.O. Attività Parascolastiche (tel.095.7424008/23).
Per quanto riguarda i piccoli dai tre ai cinque anni, sempre per il periodo dall’ 1 al 30 luglio, l’Assessorato alla Scuola ha messo a punto con l’Ufficio Scuola Materna il “Progetto Estate Scuola dell’Infanzia”, che fornirà supporto alle madri lavoratrici e alle famiglie meno abbienti. I 600 bambini cha hanno aderito all’iniziativa, saranno impegnati in varie attività di animazione ludico-ricreativa, compresa la rappresentazione teatrale di favole, curate da 30 animatori che saranno coadiuvati da operatori scolastici comunali, con la supervisione dei docenti di scuola dell’infanzia comunale. I centri estivi sede del progetto sono i plessi di scuola dell’infanzia di via De Lorenzo 54, via T. Tasso, Via Narciso 11, via Vitale 22, via Messina 437, via Laurana 14, via Carducci 2, via Zia Lisa II. Le strutture presentano spazi esterni per lo svolgimento di attività all’aperto. Nell’ambito del progetto inoltre, a ogni bambino sarà regalato un completino (maglietta, pantaloncino e cappello) con un gadget-ricordo.

Scrivi