di Agnese Maugeri

CATANIA – Fumetti, videogiochi, concerti, cosplay, mostre, ospiti d’onore, saranno questi gli ingredienti principali della quinta edizione dell’Etna Comics, Festival del Fumetto e dalla Cultura Pop. Quattro giornate intense dove si manifesto1200svilupperanno più di 250 eventi al dì, dal 30 maggio al 2 giugno il Centro Fieristico le Ciminiere si preparerà a ospitare migliaia di giovani provenienti, come affermano gli organizzatori, da tutte le parti del mondo.

Durante la conferenza stampa di presentazione della manifestazione, tenutasi nella Sala Giunta di Palazzo degli Elefanti, sono intervenuti il sindaco di Catania Enzo Bianco, l’assessore ai Saperi e alla Bellezza Condivisa Orazio Licandro, il direttore del festival Antonio Mannino e l’art-assistant Salvo Di Paola.

L’obbiettivo principale a cui puntano gli organizzatori è superare le 50 mila presenze dello scorso anno “un festival aperto a tutte le persone che hanno un interesse ludico e culturale, non è solo un festival del fumetto anzi questo è il pretesto, accogliamo tutta la cultura pop” ha affermato il direttore Mannino. Con il termine Pop, Etna Comics non intende l’accezione popolare della parola ma tutta quell’arte che ha una fruizione quotidiana e che inevitabilmente appartiene alla nostra cultura, al mondo contemporaneo.

L’assessore Licandro ha sottolineato il rapporto tra Etna Comics e l’amministrazione cittadina che si rafforza sempre più sostenendosi reciprocamente, “grazie a l’AMT i visitatori del festival, pagando il biglietto, verranno muniti di un braccialetto con il quale potranno prendere gli autobus, per i tragitti interessati alla zona, gratuitamente”. Licandro harutger-hauer-321337l concluso simpaticamente il suo intervento dando un titolo originale per l’edizione di quest’anno “Ho visto cose che voi umani non potete neanche immaginare” anticipando la presenza del celebre attore hollywoodiano Rutger Hauer.

Sono tanti gli ospiti che verranno durante le quattro giornate proveniente da diverse parti del mondo, Etna Comics è così riuscita ad espandere il suo bacino diventando un evento internazionale, alcuni nomi illustri sono stati resi noti dall’art-assistant Salvo Di Paola. La già acclamata presenza dell’attore Rutger Hauer interprete di numerosi film tra cui Black Runner, nel ruolo del replicante Roy Batty e il fantasy Ladyhawke che quest’anno festeggia il trentennale, l’artista inoltre riserverà  per tutti i giovani visitatori del festival una masterclass di recitazione dove svelerà e insegnerà le sue doti di grande attore.

Altri nomi di illustri ospiti sono quelli dell’americana Jill Thompson, fumettista pluripremiata agli Eisner Awards gli oscar dei fumetti, lo spagnolo Carlos Pacheco celebre autore della Marvel, 3226914-lady-oscar-1dall’oriente Ryoko Ikeda la mamma di Lady Oscar e Masami Suda creatore di Ken il guerriero; finendo con i talentuosi italiani, Emanuela Lupacchino, Claudio Castellani e Simone Bianchi.

“Vogliamo celebrare questo evento, per noi un piccolo miracolo, perché grazie alle nostre passioni siamo riusciti a rendere migliore la nostra città, un progetto che fino a cinque anni fa era impensabile” ha affermato Salvo Di Paola.

Etna Comics collega già nel suo nome la città di Catania con il mondo dei giovani, proprio per questo l’organizzazione del festival e l’amministrazione cittadina auspicano di primeggiare tra i festival del fumetto nazionali superando il primo posto del Lucca Comics.

Grazie a questo evento si attua la più ampia promozione del nostro territorio per una fetta di target ben specifica quella dei giovani che hanno caratteristiche demografiche, culturali e sociali molto eterogenee.

Il sindaco Bianco si dichiara entusiasta “una delle iniziative che danno lustro alla nostra città, un festival che è uscitoPoster_Ken_la_leggenda_di_hokuto dai confini cittadini e anche da quelli regionali, una manifestazione tra le più grandi a livello nazionale che accoglie i pareri positivi di migliaia di giovani. Molti visitatori sono turisti, tutti i bed&breakfast sono occupati e questo significa ricchezza per la città, noi siamo un luogo naturalmente predisposto ai giovani quindi grazie a Etna Comics il comune di Catania allarga la fascia di presenza turistica anticipandola nel periodo primaverile”.

Il sindaco ha dichiarato anche che la città di Catania onorerà Rutger Hauer con L’Elefante D’Argento come segno di gratitudine per un ospite d’onore che verrà nella nostra città concedendo il suo tempo e insegnando ai nostri giovani il mestiere d’attore.

Infine l’ultima sorpresa riservata alla stampa è stata l’iniziativa promossa dallo staff di Etna Comics che devolverà il 70% del ricavato dell’asta di beneficenza, che si svolgerà nei giorni del festival, per la realizzazione di una bambinopoli in un quartiere disagiato della città.

Agnese Maugeri

A proposito dell'autore

Divoratrice di libri con una brutta dipendenza adoro “sniffare” quelli nuovi. Logorroica, lunatica, testarda. Amante del teatro, ballerina mancata, l'altezza (esagerata) ha infranto il mio sogno. Appassionata di cinema, tutto ma non horror. Scrittrice per indole, il modo più istintivo per sentirmi bene, prendere carta e penna e scrivere Aspirante giornalista per vocazione e CakeDesigner per diletto. Non sto mai ferma puoi incontrarmi mentre recensisco un evento, una prima o un vernissage, con in borsa un libro e biscotti per ingannare l'attesa!

Post correlati

Scrivi