CATANIA – Anche quest’anno il parco fieristico Le Ciminiere ha ospitato il festival del fumetto e della cultura pop “Etna Comics”. Il botteghino ha contato, tra prevendite, abbonamenti e normali ingressi, oltre 73.000 presenze; superando di 12.000 le 61.000 dello scorso anno. Gli ospiti sono stati 170,  285 gli espositori e 77  editori. Tra i fumettisti di maggior fama sono stati presenti Jimmy Palmiotti e Amanda Conner, Esad Ribic, Simon Bisley, Alfredo Castelli, Ivo Milazzo e Giancarlo Berardi. Nell’area Japan hanno partecipato Yumiko Igarashi, Midori Harada. image1Cristina D’Avena e Enzo Draghi si sono esibiti nell’area dedicata ai concerti, in determinate sere dell’evento. Riconoscimenti particolari sono andati a tutto lo staff coordinato da Antonio Mannino; che ha già annunciato le date del prossimo anno: dall’1 al 4 giugno. Tra le quattro giornate quella di domenica ha registrato il “boom” di ingressi per la presenza di Salvatore Esposito; che interpreta il personaggio di Gennaro (Genny) Savastano nella serie televisiva “Gomorra-La serie”, in onda su Sky Atlantic. Come consuetudine il Cosplay Contest ha chiuso le 4 giornate assegnando il primo premio a Gaetano Vullo, che con il cosplay di “Cao Pi” di Dinasty Warriors 8 andrà al Comic-Con di New York.

Nicoletta Pia Benanti, Damiano Calogero, Roberto Pistone Nascone, Liceo Galileo Galilei di Catania

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi