Nel corso della presentazione della Champions League del beach soccer sono stati sorteggiati anche i gironi: Catania testa di serie del Girone A.

Gli spagnoli del CD Murcia, i tedeschi del BS Chemnitz e i cechi del BS Bohemians 1905, saranno loro gli avversari, alla prossima Euro Winner Cup 2015, della Domusbet Catania Beach soccer. Questo sarà il gruppo A come ha sancito il sorteggio di questa mattina, dove in contemporanea è stata presentata alla stampa lo straordinario evento della Champions League di beach soccer. L’Euro Winner Cup sbarcherà a Catania dal 2 al 7 giugno, sei giorni di puro spettacolo con 28 club pronti a contendersi il prestigioso trofeo europeo.

L’Auditorium dell’Istituto comprensivo Musco di Catania è stato il teatro della manifestazione moderata dal giornalista Umberto Teghini. Un momento importante non solo di sport ma anche di confronto e crescita dal punto di vista culturale sfruttando la presenza dei moltissimi alunni della scuola Musco.

Parterre di primo livello con l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Catania Salvo Di Salvo, il presidente del Cob Santi Rando, il vice presidente del CONI regionale Sergio Parisi, il presidente regionale FIGC Santino Lo Presti, Gabino Renales direttore generale BSWW, il presidente del consorzio Catania al Vertice Nello Russo e il presidente della Domusbet Catania Beach soccer Giuseppe Bosco.

“Abbiamo il dovere di credere sempre in noi stessi – ha affermato il presidente del COB Santi Rando – Catania ospiterà ancora una volta un evento importante e dal respiro internazionale. L’Euro Winner Cup sarà un vero spettacolo ed invito tutti i catanesi e i ragazzi per tifare Domusbet Catania. Catania ha il dovere di continuare sulla strada degli eventi sfruttando le risorse naturali del nostro splendido litorale della Plaja di Catania. Ai giovani qui presenti dico di non fermarsi mai alle prime avversità, di continuare a sognare e credere. Lo sport può essere un volano fondamentale per superare i problemi quotidiani e una valvola per riportare speranza e futuro alla nostra città”.

Suggestiva la coreografia e l’allestimento scenico del palco curato e realizzato dagli allievi della scuola di scenografia dell’Accademia di Belle Arti di Catania coordinati dal direttore arch. Virgilio Piccari.

 “Sono molto felice di vedere come Catania possa creare sempre opportunità di crescita – ha affermato l’assessore all’urbanistica Di Salvo – Librino è un quartiere complicato ma questa Scuola e l’impegno delle istituzioni rappresentano la politica del fare. E’ un onore per la città di Catania ospitare ancora l’Euro Winner Cup, la Champions del beach in primis sarà agonismo, gioco e speriamo che la Domusbet Catania possa portare in alto il nome di Catania, ma porterà anche tantissimi atleti che potranno ammirare il nostro patrimonio artistico e le nostre bellezze naturali come il nostro litorale”

Prestigiosa la presenza di Gabino Renales, Direttore generale Bsww, che ha ringraziato la città di Catania e la società etnea: “Catania è una città splendida e sono sicuro che dopo i passi importanti della passata stagione miglioreremo il risultato. L’Euro Winner Cup 2015 sarà ancora più dura, 28 club che si daranno battaglia dal 2 al 7 giugno. Ringrazio la Domusbet Catania Bs che sta mettendo a disposizione tutta la macchina organizzativa e speriamo che il beach soccer continui nella sua opera di sviluppo.

Macchina organizzativa come dicevamo che sta lavorando a maniche rimboccate per essere pronta giorno 2 giugno inizio delle gare. Il presidente della Domusbet Catania Giuseppe Bosco con ansia attende le risposte del campo: “non abbiamo lasciato nulla al caso – chiosa il presidente Bosco – stiamo ultimando i lavori per completare la Domusbet Arena Beach stadium. Lo stadium sarà un vero colpo d’occhio, ampliato e migliorato nella struttura con oltre 2000 mila posti a sedere. Siamo in trepidante attesa anche per la novità delle partite in serale: le gare della Domusbet Catania beach soccer, infatti, verranno giocate alle 20 per illuminare il teatro internazionale del beach soccer. Poi toccherà al campo e speriamo di dare il massimo e di sfruttare il nostro potenziale per cercare di arrivare il più lontano possibile nella competizione”

Ritornando al sorteggio questa la composizione dei sette gironi dove sono stati inseriti le 28 squadre partecipanti: In evidenza compaiono le sette teste di serie e soprattutto la squadra da battere il Kristall vincitrice della scorsa edizione. Per l’Italia oltre la Domusbet Catania Bs, sono state inserite il Milano Bs e la Sambenedettese vincitrice del tricolore:

GIRONE A: Domusbet Catania Bs(Ita), CD Murcia(Esp), BS Chemnitz (Ger) – BS Bohemians (Cze)  

 

GIRONE B: BSC Kristall (Rus) – FC Dinamo Batumi (Geo), Fc Odesos (Bul)

GIRONE C:  BSC Lokomotiv (Rus) – Montpellier BS (Fra) – AS Performer Costanta (Rou) – Amrahbank (Aze)

 

GIRONE D: ASD Sambenedettese BS (Ita) – Portsmounth Bs Club (Eng) – CS Djoker (Mda) – Ushkyn-Iskra (Kaz)

 

GIRONE E: SC Braga (Port) – Milano Bs (Ita) – Kp Lodz (Pol) – Peugeot (Est).

 

GIRONE F: Sable Dancers (Sui) – Antalyaspor (Tur) – Hemako Sztutowo (Pol) – Mani Bs (Gre)

 

GIRONE G: Fc Vybor (Ukr) – LSA Chaudfontaine (Bel) – Goldwin Pluss (Hun) – Bate Borisov (Blr)

Scrivi