La Cartiera di via del Mutilato a Catania. Mirko Greco, Marco Corrao feat Giambertone e Leakers Band saranno i protagonisti di una serata all’insegna del blues e non solo. Organizzato dall’Associazione inBlues, per tutti un solo obiettivo: rientrare fra le band vincitrici del concorso, scelte per partecipare alle serate del Festival “Etna in blues”, che si svolgerà in estate precedendo le performance dei big internazionali. Fra le novità di quest’anno la partecipazione attiva dei partners con i quali l’Associazione ha stretto accordi e fra questi c’è la DCaveRecords etichetta discografiche realizzerà alla “The cave studio” la produzione artistica, la registrazione, il mix, il mastering e la distribuzione digitale di una compilation con protagonisti i vincitori di “blues on the road” che accederanno di diritto al Festival Etna in Blues, nonché la eventuale partecipazione di una delle band vincitrici alla manifestazione MEI che si tiene ogni anno a Faenza, scegliendo una tra tutte quelle iscritte al contest e realizzerà un EP (3/4 brani inediti), oltre ad un buono sconto per la registrazione in studio.

locandina 2 aprile

Inoltre l’Associazione inBlues, a seguito di accordi raggiunti con diverse scuole musicali di base e di approfondimento per l’apprendimento della tecnica di vari strumenti, quali Radio Academy (Accademia della Radio), Deltha Rho- Modern Music Institute, Guitar Academy -Accademia Chitarra Moderna e Accordi Music Lab, premierà i migliori strumentisti (chitarra-basso-batteria-voce) che si distingueranno durante le selezioni del contest. Tale premio consiste nell’iscrizione gratuita in apposito campus di approfondimento a livello professionale con la partecipazione di insegnante o artista di fama nazionale o internazionale.Altra novità la presenza, durante le serate dedicate alla selezione del concorso “on the road”, di due speaker dell’Accademia radiofonica Radio Accademy per la realizzazione di interviste interamente dedicate alle band.
Di seguito le bio dei gruppi.

Marco Corrao Trio, nato musicalmente nel 2005 attinge dalla musica americana, alla musica popolare siciliana ed allo studio dei padri del blues e della roots music in genere. Dal 2001 ha partecipato a numerosi festival in varie vesti e accompagnato da vari gruppi elettrici e acustici. L’attività di musicista ha portato Marco Corrao a viaggiare molto in Italia ed in Europa con varie perfomance in Inghilterra, Svizzera, Austria, Svezia e Danimarca. A Febbraio 2013 è uscito il nuovo disco “Twin Rivers” presentato a Palermo con la partecipazione del Jazzista Siciliano Francesco Cafiso e dalla band di cui Marco fa parte i Konrad’sCrew con Leonardo Triassi all’ armonica. Nella primavera del 2013 presenta il disco Twin Rivers in Italia, Svezia e Danimarca. mentre l’estate 2013 lo ha visto impegnato in un tour Americano che ha toccato gli stati della Georgia, Florida Tennessee Arkansas. Corrao ha calcato i palchi dei più famosi club. Dopo il ritorno in Italia è stato ospite del Buscaderoday, manifestazione promossa dalla rivista internazionale buscadero. Nel 2014 collaborazioni intense con Jono Manson, Bocephus King, Richard Lindgren, TerjeNordgarden. Premiato con Leonardo Triassi al festival internazionale dell’armonica di trento con miglior duo country blues Italiano. Da un anno la collaborazione con Gabriele Giambertone eclettico chitarrista.

La band dei Leakers si è formata agli inizi del 1989 e da subito ha ottenuto molti consensi, anche dalla critica specializzata, partecipando a numerose rassegne per gruppi emergenti dell’area catanese. Dopo qualche breve periodo di pausa il gruppo è tornato alle esibizioni live, dove presenta i maggiori classici del rhythm ‘n blues, del soul e dello swing internazionale e nazionale, alternando le esibizioni presso i club e in piazza con una formazione composta da dieci elementi e presentando anche qualche brano di propria composizione.La band è composta da: Carmelo Paladino: Chitarra e voce; Eleonora La Russo: Voce e cori; Stefania Sardo: Voce e cori; NenèCalvagno: Tastiere e cori; Giuseppe Magrì: Basso; Saverio Pintaudi: Batteria; Vittorio La Rosa: chitarra; Sebastiano Chiantello: Sax tenore; GiancarloTrusso: Tromba; Salvo Ranno: Trombone.

Mirko Greco inizia a suonare la chitarra all’età di 15 anni e successivamente studia anche percussioni con il maestro Giorgio Rizzo, entrando a far parte del gruppo “Dum TakPower”. Sperimenta sulla sua chitarra acustica sonorità blues, gospel, country e folk.

Scrivi