La festa del papà si avvicina: una bottiglia di buon vino siciliano, ma anche formaggi e dolci tipici sono spesso i regali maggiormente graditi.

Lo rileva la Coldiretti siciliana che sottolinea la presenza massiccia di giovani nei mercati di “Campagna Amica”, che non si limitano a degustare, ma nutrono un vero e proprio interesse per  l’attività agricola interagendo con gli agricoltori dei mercati Coldiretti.

Come spiega il presidente regionale, Alessandro Chiarelli, “il regalo enogastronomico, magari a  denominazione d’origine controllata, a denominazione d’origine protetta o di un prodotto biologico è sempre più considerata una chicca e in molti casi, soprattutto in questo periodo, viene preferita”.

“I mercati di Campagna amica – afferma anche  il direttore regionale Coldiretti, Giuseppe  Campione – proprio per le ricorrenze come quella di S. Giuseppe dimostrano la grande varietà delle tradizioni siciliane. L’operosità dell’arte agricola che si fonde con la cucina.”

Per conoscere le piazze e gli orari della vendita a Km zero, ricorda la Coldiretti, basta collegarsi al sito www.campagnamica.it

Scrivi