In occasione della Festa della Donna, l’Associazione Culturale Nuova Acropoli propone un pomeriggio dedicato ad una delle più importanti opere d’arte, “La Dama e l’Unicorno”,  di un ciclo di arazzi fiamminghi risalenti alla fine del XV secolo esposto al museo “Cluny” a Parigi.Le relatrici, Lucia Sinnona e Francesca Santoro, dopo un breve momento dedicato alla storia degli aneddoti sugli arazzi, composti da sei pannelli, ne illustreranno il simbolismo.L’opera è dedicata ai cinque sensi: il gusto, l’udito, l’olfatto, la vista e il tatto. L’ultimo arazzo, rappresenta la sublimazione dei sensi.
L’ incontro si terrà Domenica 8 Marzo alle ore 16.00 presso l’Associazione “la Raffineria delle Idee”, a Priolo Gargallo in Via Angelo Custode 61.
L’ingresso è libero.

Scrivi