Festival di Sanremo, Gabriel Garko ferito in un’esplosione

di Elisa Guccione

SANREMO – Momenti di panico per Gabriel Garko, che ha rischiato di perdere la vita a causa dell’esplosione, dovuta probabilmente ad una fuga di gas, della villetta di via Privata delle Rose nel quartiere residenziale di Solaro, che in questi giorni ospita l’attore piemontese, ma di origini catanesi, impegnato nella co-conduzione del Festival di Sanremo.apertura_-628-kmKF-U10603357300382N9-1024x576@LaStampa.it

Il violento scoppio, costato la vita alla settasettenne madre del proprietario dell’immobile Maria Grazia Gugliermetti, che al momento della tragedia si trovava al secondo piano dove è avvenuto l’incidente, ha parzialmente sventrato la villa.

Gabriel Garko è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Borea di Sanremo con contusioni ed escoriazioni.

1422949264-garko2Il comunicato stampa diffuso dall’Asl recita: “Gabriel Garko, dopo gli accertamenti sanitari del caso, è stato dimesso dal Pronto Soccorso dell’Ospedale di Sanremo intorno alle ore 12. Il referto medico è di lieve trauma cranico con escoriazioni diffuse. La prognosi è di 10 giorni”.

Illesa, anche se scossa, la collaboratrice dell’attore con lui al momento della sciagura.

Per il protagonista di numerosi film e fiction di successo come “Le fate ignoranti”, “Incompresa”, “L’Onore e il Rispetto” a rischio, forse, i primi due giorni del Festival che andrà in onda da martedì nove febbraio. Dall’ufficio stampa della 66° edizione di Sanremo 2016 e dalla “Numero Chiuso Agency”, l’agenzia dell’attore, nessuna comunicazione che annunci che Garko non possa non condurre la kermesse canora insieme a Carlo Conti.130748661-6f842e19-ee57-400d-ad8c-32b5d5f0c1e4

Numerosi i messaggi solidali dei fan  sulle pagine social che augurano a Gabriel Garko una pronta ed immediata guarigione.

Elisa Guccione

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi