Venerdì 5 settembre, alle 10.30, nell’aula magna del dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Catania (Via Santa Sofia 64 – Cittadella universitaria), si terrà il meeting nazionale del Piano Lauree Scientifiche – Fisica (Pls – Fisica) dal titolo “La fisica moderna nella scuola secondaria”.

CATANIA – L’incontro, promosso dal dipartimento di Fisica e Astronomia, si aprirà con gli indirizzi di saluto del direttore Antonio Insolia, del coordinatore nazionale Pls-Fisica Josette Immè e del referente Pls-Fisica dell’Ufficio scolastico regionale della Sicilia Anna Maria Catalano. Interverranno il prof. Nicola Vittorio (Università Tor Vergata di Roma), coordinatore nazionale Pls, che parlerà di “Insegnamento della fisica moderna fra orientamento formativo e formazione insegnanti”, la prof.ssa Ileana Rabuffo (Università di Salerno) , presidente della Commissione didattica della Società italiana di Fisica (Sif), su “La fisica moderna  affidata a professori di formazione antica” e la prof.ssa Maria Michelini (Università di Udine), responsabile master IDIFO5 – Innovazione Didattica in Fisica e Orientamento, che parlerà di “Proposte per la fisica moderna nella scuola secondaria”. La mattinata si chiuderà con gli interventi di Luigi Martina (Università del Salento), Pasquale Onorato (Università di Pavia) e Giovanni Chiefari (Università di Napoli Federico II). Nel pomeriggio, a partire dalle 15 interverranno Valentina De Renzi (Università di Modena e Reggio Emilia), Giovanni Organtini (Università La Sapienza di Roma), Pietro Di Mauro (Liceo scientifico Enrico Fermi di Paternò), Marco Giliberti (Università di Milano), Angela Mezzasalma (Università di Messina), Olivia Levrini (Università di Bologna), Concetto Gianino (Liceo scientifico Enrico Fermi di Ragusa) e Marco Litterio (Liceo scientifico Antonio Labriola di Roma). Le conclusioni del meeting saranno affidate al prof. Carlo M. Bertoni (Università di Modena e Reggio Emilia), già presidente della Conferenza dei presidi delle facoltà di Scienze.

Scrivi