Lignano Sabbiadoro, Catania in campo contro Terracina per tentare di ottenere una vendetta sportiva contro una delle avversarie più toste per la corsa scudetto. Della Negra vuole vedere in campo la stessa squadra che quest’anno ha regalato spettacolo più e più volte. Entusiasmante l’avvio. Il primo tempo, infatti si chiude sul 2-0 per i rossazzurri grazie alle marcature di Rodrigo e Palazzolo che trova una rete meravigliosa su piazzato. Nella ripresa poi Catania che allungava portandosi sul 4-0 con ancora Rodrigo e poi Nico ad arrotondare. Invece di continuare a premere, inspiegabilmente il Catania si spegne e il Terracina sale in cattedra. Ciarelli espulso e sigilli di Corosiniti e Palmacci a rimette in carreggiata la squadra laziale. Terzo tempo da incubo. Domusbet in campo nel terrore generale (inspiegabile). Nonostante qualche occasione sventata dall’ottimo Spada, compagno di Del Mestre in Nazionale, soprattutto grazie a Nico, che su piazzato costringe al volo il portiere avversario è il Terracina a trovare la grinta e la forza necessaria per mettere ancora sotto gli uomini di Della Negra. Ddi, ancora Palmacci e Frainetti ribaltano il risultato e spengono i sogni di gloria di Platania e compagni. Ancora un finale da incubo per la squadra del presidente  Bosco che ormai da troppo tempo arriva a sentire l’odore di vittoria per poi perdere sul più bello. La sconfitta maturata in semifinale di Final Eight non macchia comunque una stagione resa positiva soprattutto dal meritato secondo posto conquistato in Euro Winners Cup. Finalina per il terzo posto contro la Samb, battuta dal Viareggio che giocherà per il tricolore contro il Terracina.

TERRACINA-CATANIA 5-4 (0-2, 2-2, 3-0)
Terracina: Spada, Ddi, Olleja M., D’Amico, Olleja S., Francois, Carotenuto, Frainetti, Palmacci, Campominosi, Mucciarelli, Corosiniti; All. Del Duca
Catania: Del Mestre, Grabriel, Nico, Platania, Palazzolo, Bosco, Maradona, Fred, Rodrigo, Zurlo, Ortolini, Ciarelli; All. Della Negra
Arbitri: Picchio di Macerata e Pavone di Forlì
Reti: 10’pt Rodrigo (C), 12’pt Palazzolo (C); 2’st Rodrigo (C), 5’st Nico (C), 10’st Corosiniti (T), 10’st Palmacci (T) rig.; 2’tt Ddi (T), 7’tt Palmacci (T), 10’tt Frainetti (T)
Note: espulso Ciarelli (C), ammoniti D’Amico e Ddi (T), Fred (C)

 

Scrivi