di Katya Maugeri
Si è tenuto ieri, 16 ottobre 2014  presso la Libreria Vicolo Stretto di via Santa Filomena a Catania, un workshop di introduzione al percorso “FLY” il programma di formazione sull’atteggiamento mentale, sulla comunicazione e sulla leadership che permette di migliorare i propri risultati dal 30 al 50% già entro i primi 6 mesi. L’incontro è stato moderato da Daniela Ferrante, COACH e TRAINER del programma FLY. HRD Training Group di Roberto Re, da 22 anni si occupa di formazione comportamentale e motivazionale. Ogni incontro è pensato per far emergere il lato creativo  e personale che ognuno di noi custodisce dentro sé. La tematica principale affrontata ieri è stata “l’atteggiamento mentale anti crisi” in un periodo storico in cui le vicende politiche, sociali ed economiche cercano di contaminare il nostro ottimismo e il nostro entusiasmo, bisognerebbe ricercare e alimentare un nuovo atteggiamento costruttivo e ricco di stimoli per affrontare al meglio lo stato di decadenza che ci circonda. 10733419_10152431181731630_8890397_nAssociando le emozioni positive ed eliminando l’idea del sacrificio, della fatica, dello stress e usando la propria creatività  e l’entusiasmo  è possibile costruire un ponte verso la nostra crescita professionale ed emotiva.  È questo quello che si evince dal programma FLY, ponendo l’attenzione sul modo in cui la mente influenza le emozioni, e di conseguenza risultati in ogni ambito da noi gestito, compito dei Coach è proprio aiutare l’individuo a valorizzare i propri punti di forza per raggiungere l’obiettivo prefissato, cercando di abolire tutti gli ostacoli che limitano la crescita. Un metodo formativo, quello HRD, per acquisire consapevolezza e gli strumenti pratici, per comprendere quei limiti che molto spesso sono alimentati dalla paura di agire, dal condizionamento culturale e sociale.Una caratteristica fondamentale di coloro che tendono a raggiungere i propri obiettivi  è sicuramente l’atteggiamento mentale. Una persona che non crede in se stessa e in quello che fa, infatti, attingerà poco dal proprio potenziale e difficilmente potrà ottenere grandi risultati limitando così le proprie prospettive. 10743560_10152431181826630_332406518_n
Una persona  forte, determinata, pronta a osare e dar forma al proprio obiettivo perché fondato su una motivazione, riuscirà a focalizzare il traguardo da raggiungere e lo farà – consapevole delle difficoltà – ma con tenacia e  fiducia in se stessa. Durante l’incontro Daniela Ferrante ha coinvolto il pubblico con esercizi pratici, attraverso un metodo esperienziale, dimostrando quanto le abitudini facciano parte di noi e quanto cambiarle possa mettere in crisi anche le nostre stesse azioni.
In un’epoca in cui la sostanza ha lasciato lo spazio all’immagine, all’apparenza, in cui teniamo fortemente apparire in forma indossando abiti da urlo, ecco che dovremmo un attimo riflettere e cercare di curare anche un altro aspetto: la nostra mente, la nostra volontà di agire e di pretendere da noi stessi un atteggiamento che vada a favore dei nostri risultati senza reprime le nostre idee.

Aprire la nostra mente ai cambiamenti, alla forza di credere alle nostre potenzialità scegliendo di andare controcorrente, ma sempre incontro ai nostri obiettivi!

Katya Maugeri

Scrivi