34 Associazioni siciliane con a capo Codacons e Associazione Utenti della Giustizia rilanciano oggi la candidatura di Francesco Tanasi alla carica di garante dei detenuti per la Sicilia.

“Da anni Tanasi riveste la qualifica di Segretario Nazionale del Codacons, ed è diventato un punto di riferimento non solo per i cittadini, ma anche per le istituzioni locali, grazie alla sua conoscenza del mondo degli utenti e all’impegno mostrato negli anni a tutela dei più deboli – spiegano le associazioni – Numerose inoltre le battaglie da lui condotte contro soprusi, violazioni dei diritti dei cittadini e illegittimità in tutti i settori. Caratteristiche queste che, secondo Codacons e Associazione Utenti della Giustizia e le altre associazioni, fanno di Francesco Tanasi la persona più adatta a diventare portavoce delle istanze dei carcerati, tutelare i loro diritti e la loro dignità, e avviare un processo che renda le carceri siciliane non più luoghi di tortura ma strutture in grado di accogliere e rieducare i detenuti, nel pieno rispetto delle leggi finora sistematicamente violate”.

Scrivi