Il sapore di queste frittele vi conquisterà sin dal primo assaggio, un gusto fresco grazie al profumo del limone che racchiude in se tutto il sapore del mare.

La ricetta che vi consiglio è entrata a far parte della nostra tradizione culinaria, può essere servita come secondo o in chiave più moderna come simpatico stuzzichino, un finger food per restare al passo con i tempi !

Il neonato è un pesce piccolo e saporitissimo, la sua pesca è limitata a solo pochi periodi l’anno ma per natale non può mancare sulle nostre tavole.

Frittelle di neonato:

Ingredienti:

500 gr pesce neonato – 2 uova – 100 gr pecorino grattugiato – prezzemolo – scorza di mezzo limone grattugiata – 1 spicchio d’aglio tritato – sale q.b. – olio di semi per la frittura

Preparazione:

Lavate bene il neonato e lasciatelo scolare.

In una ciotola sbattete le uova con il pecorino grattugiato, quindi aggiungete lo spicchio d’aglio schiacciato, il prezzemolo, il sale e la scorza del limone grattugiata (chi vuole può anche aggiungere un cucchiaio di farina). Al composto preparato versate il neonato e amalgamate delicatamente il tutto.

Prendete una padella alta e antiaderente versate l’olio di semi per friggere, scaldatelo e una volta caldo versate un cucchiaio di impasto alla volta e compattatelo, aiutandovi con un cucchiaio, mentre frigge.

Una volta pronte ponete le frittele in un foglio assorbente e asciugate l’olio in eccesso.

In un vassoio da portata disponete le frittele e decorate con foglie di prezzemolo e fettine di limone.

Consiglio: preparate a parte delle patatine fritte e servitele insieme alle frittele “fish and chips” sono certa che i vostri invitati apprezzeranno la vostra originalità

Buon Appetito !

A.M.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi