1 cavolfiore

gr.300 di farina (0 o risemolato)

gr. 15 di lievito di birra

8 filetti di acciuga

olio, sale e pepe

Nettare il cavolfiore, tagliare le inflorescenze a pezzetti e lessarle in abbondante acqua salata.

Scolarle al dente e farle intiepidire.

Preparare la pastella: setacciare la farina in una tazzina, aggiungere il lievito sciolto in poca acqua tiepida, un pò di sale e acqua quanto basta ad ottenere un impasto morbido.

Unire, infine, i filetti di acciuga tritate finemente. Fare lievitare l’impasto in un luogo tiepido per circa due ore. Amalgamare alla pastella i fiocchetti di cavolfiore, prendere l’impasto così ottenuto con un cucchiaio e friggerlo in una padella con olio profondo ben caldo.

Appena dorate, poggiare le frittelle su un foglio di carta assorbente per eliminare l’esubero di olio.

Servire ben calde

Scrivi